Sport

pubblicato il 1 marzo 2012

MotoGP 2012 Test Sepang, Day 3: Honda "schiaccia" tutti!

In 1" ci sono 10 moto: terzo tempo per Dovizioso, Valentino chiude appena 10°

MotoGP 2012 Test Sepang, Day 3: Honda "schiaccia" tutti!

I test di Sepang si sono chiusi come si erano aperti: con Casey Stoner davanti a tutti. Nella terza ed ultima giornata finalmente la pioggia ha dato tregua e team e piloti ne hanno approfittato, girando fino a tarda ora.

In realtà però al Campione del Mondo in carica sono bastate le prime ore del pomeriggio per arrivare a stampare il 2'00"473 con cui ha chiuso davanti a tutti, anche se parliamo comunque di una prestazione non all'altezza dell'1'59"607 con cui aveva completato i test di inizio mese. Non a caso, Casey continua a lamentarsi del chattering patito dalla sua moto.

Il vantaggio dell'australiano sul resto del gruppo sembra essersi assottigliato in questa occasione, con il compagno di squadra Dani Pedrosa che nel finale di giornata è riuscito ad avvicinarsi tantissimo, chiudendo la tre giorni malese con un gap inferiore ai due decimi. La Honda, dunque, sembra essersi messa definitivamente alle spalle i problemi di motore che avevano impedito alle RC213V di scendere in pista ieri.

La bella novità di oggi però è la zampata finale di Andrea Dovizioso: l'italiano della Yamaha Tech 3 si è inserito in terza posizione, chiudendo con meno di quattro decimi di gap dalla vetta e come migliore dei piloti della Casa di Iwata, mettendosi dietro anche Jorge Lorenzo per una manciata di millesimi.

Lo spagnolo, che nel primo pomeriggio si è reso protagonista di una scivolata, ha effettuato però una anche simulazione di gara, riuscendo a girare con un passo piuttosto interessante. Così come interessante è pure il tempo realizzato da Cal Crutchlow, ultimo pilota ad essere sceso sotto al 2'01" con l'altra M1 del team di Hervè Poncharal.

A sorpresa poi la prima delle Ducati è quella di Hector Barbera, nonostante lo spagnolo fosse ancora un po' acciaccato in seguito alla caduta di ieri. Il portacolori del Team Pramac è il primo ad essere rimasto al di sopra della soglia dell'2'01", ma ha chiuso con un ritardo di solo 0"7 da Stoner.

Seguono Alvaro Bautista e Ben Spies, entrambi autori di cadute nella giornata di oggi. In particolare è stata piuttosto spettacolare quella dell'americano della Yamaha, che comunque se l'è cavata senza grosse conseguenze. In crescita anche Stefan Bradl, autore del nono tempo con la Honda del team LCR, davanti a Valentino Rossi.

Il "Dottore" non è più riuscito a migliorare il tempo che aveva ottenuto in mattinata ed ha concluso i test malesi a circa un secondo dalle Honda. Un gap ancora importante, anche se va detto che oggi nel box della Rossa sono proseguiti gli esperimenti a livello di elettronica e di posizione di guida.

Stesso discorso che vale anche per Nicky Hayden, che ha terminato la giornata staccato di pochi millesimi dal compagno di squadra. Più indietro è degno di nota il miglioramento di Colin Edwards, che con il nuovo telaio della Suter-BMW si è portato a soli 3"2 da Stoner, ma soprattutto ad appena due decimi dalla Ducati portata in pista dal collaudatore Franco Battaini.

Rimangono staccatissime invece le due BQR-Kawasaki della Avintia Racing, con Yonny Hernandez che oggi ha saputo essere leggermente più rapido del compagno di squadra Ivan Silva. Guardando più al quadro generale, bisogna dire che, CRT a parte, vedere la bellezza 11 moto racchiuse nello spazio di poco più di un secondo è un dato incoraggiante in vista della stagione 2012.

MOTOGP, Sepang, 01/03/2012
Terza giornata di test collettivi (classifica finale)
1. Casey Stoner - Honda - 2'00"473 - 34 giri
2. Dani Pedrosa - Honda - 2'00"648 - 40
3. Andrea Dovizioso - Yamaha - 2'00"802 - 54
4. Jorge Lorenzo - Yamaha - 2'00"877 - 51
5. Cal Crutchlow - Yamaha - 2'00"986 - 54
6. Hector Barbera - Ducati - 2'01"231 - 66
7. Alvaro Bautista - Honda - 2'01"275 - 51
8. Ben Spies - Yamaha - 2'01"432 - 28
9. Stefan Bradl - Honda - 2'01"492 - 54
10. Valentino Rossi - Ducati - 2'01"550 - 57
11. Nicky Hayden - Ducati - 2'01"609 - 44
12. Franco Battaini - Ducati - 2'03"490 - 39
13. Colin Edwards - Suter-BMW - 2'03"681 - 43
14. Yonny Hernandez - BQR-Kawasaki - 2'06"632 - 48
15. Ivan Silva - BQR-Kawasaki - 2'06"785 - 53

Foto: MotoGP.com

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Sport , 1000 , motogp , pista , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi , crt


Top