Sport

pubblicato il 28 febbraio 2012

MotoGP 2012 2nd Test Sepang, Day 1: Stoner davanti

La pista sporca non permette di abbassare i tempi in Malesia

MotoGP 2012 2nd Test Sepang, Day 1: Stoner davanti

E’ iniziata stamattina la seconda tornata di test ufficiali in Malesia, che vedono impegnati tutti i top team della MotoGP e alcuni piloti della CRT.
Diciamo subito che al momento nulla è cambiato: tre settimane addietro i piloti avevano lasciato Sepang con Casey Stoner a bastonare tutti e oggi la sinfonia è sempre la stessa.
La giornata si è aperta con una temperatura dell’aria di circa 30 gradi e 40 sull'asfalto, ma con asfalto molto sporco, il che ha impedito a tutti di abbassare i tempi fatti segnare nello scorso test.

I TEMPI DEL MATTINO
Stoner ha comunque mostrato un passo superiore a tutti, girando subito in 2:01.761. Per l'australiano e per il compagno di squadra Dani Pedrosa, secondo con 29 giri e un momentaneo 2:02.005 (+0.244s), la prima giornata è trascorsa lavorando su piccole modifiche alla messa a punto.
Serguono a ruota i piloti ufficiali Yamaha; Jorge Lorenzo ha percorso 22 giri con un best lap di 2:02.436, mentre Ben Spies è fermo a 2:02.819. Yamaha ha portato a Sepang molto materiale da provare, ma ha preferito che nel primo giorno i piloti girassero con le moto nella configurazione ragigunta nello scorso test, per concentrarsi sulle modifiche nella giornata di domani. Potrebbe arrivare anche per la Casa dei Tre Diapason un nuovo tipo di cambio, in grado di velocizzare i passaggi di marcia.
Quinto è Álvaro Bautista, che con 24 giri sulle spalle e un crono di 2:02.959 si è messo dietro il rientrante Nicky Hayden. Settimo crono per Cal Crutchlow seguito da Valentino Rossi che ha girato stamane in 2:03.245, a 1.484s dalla vetta. Nel box della casa di Borgo Panigale pochi pezzi nuovi da provare per oggi con l'attenzione puntata sull'elettronica.
Nono tempo per Hector Barberá e decimo per l’esordiente Stefan Bradl; solo undicesimo Andrea Dovizioso, autore di un 2:03.830 (+2.069s), davanti al collaudatore Ducati Franco Battaini.
Ancora una volta la prima delle CRT in pista è quella di Colin Edwards che stamattina ha provato un nuovo telaio con il quale dovrebbe ridursi il fastidioso problema di chattering accusato dal texano. Sempre poco significativi i tempi di Ivan Silva e Yonny Hernandez, autori rispettivamente di un 2:08.479 e di un 2:08.767.
Karel Abraham è dovuto rientrare anzitempo ai box per l’acuirsi del dolore alla spalla conseguenza della caduta sostenuta pochi giorni fa durante i test di Jerez.

ORE 14.00: PIOVE
Come noto, a Sepang la probabilità di incontrare la pioggia è elevatissima e infatti anche la giornata odierna non ha fatto eccezione con un acquazzone sceso a bagnare la pista verso le 14.00. Ci si domanda, infatti, quali siano i motivi che spingono la Dorna a scegliere la Malesia come autodromo destinato ai test invernali, se va a finire che la metà del tempo piove e nella restante parte dei test le condizioni di temperatura sono così mutevoli da rendere la vita davvero difficile a meccanici, ingegneri di pista e piloti…
Detto ciò, tutti fermi per un paio d’ore, con qualcuno, tra cui Valentino Rossi, che ha deciso di non sprecare tempo ed effettuare un po’ di test sul bagnato, girando in 2:17.500, per preparare l’assetto in caso di gare bagnate.
Verso le 16.00 ha smesso di piovere ed è tornato il sole, ma nessuno è sceso in pista in attesa che l’asfalto asciugasse, di conseguenza i tempi sono rimasti quelli del mattino.

MOTOGP TEST SEPANG – MARTEDI’
I TEMPI

1 Casey Stoner Repsol Honda Team 2:01.761
2 Dani Pedrosa Repsol Honda Team 2:02.005
3 Jorge Lorenzo Yamaha Factory Racing 2:02.
4 Ben Spies Yamaha Factory Racing 2:02.819
5 Alvaro Bautista San Carlo Honda Gresini 2:02.959
6 Nicky Hayden Ducati Team 2:03.132
7 Cal Crutchlow Monster Yamaha Tech 3 2:03.213
8 Valentino Rossi Ducati Team 2:03.245
9 Hector Barbera Pramac Racing Team 2:03.612
10 Stefan Bradl LCR Honda 2:03.820
11 Andrea Dovizioso Monster Yamaha Tech 3 2:03.830
12 Franco Battaini Cardion AB Motoracing 2:05.563
13 Colin Edwards NGM Mobile Forward Racing 2:05.686
14 Ivan Silva Avintia Racing 2:08.479
15 Yonny Hernandez Avintia Racing 2:08.767

Foto: MotoGP.com

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Sport , 1000 , motogp , gare , autodromi , crt


Top