Accessori

pubblicato il 24 febbraio 2012

Honda Crosstourer 2012: gli accessori

Borse, allarmi e molto altro... per viaggiare e non solo

Honda Crosstourer 2012: gli accessori
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda Crosstourer 2012: gli accessori - anteprima 1
  • Honda Crosstourer 2012: gli accessori - anteprima 2
  • Honda Crosstourer 2012: gli accessori - anteprima 3
  • Honda Crosstourer 2012: gli accessori - anteprima 4
  • Honda Crosstourer 2012: gli accessori - anteprima 5
  • Honda Crosstourer 2012: gli accessori - anteprima 6

Appena pochi giorni fa abbiamo provato la Honda Crosstourer l'enduro stradale della Casa dell'Ala che già potete trovare nelle concessionarie ad un prezzo di 14.200 euro f.c. per la versione con cambio manuale, e di 15.200 euro f.c. per quella dotata di DCT. Essendo una moto dedicata al turismo, Honda ha pensato di creare una linea di accessori dedicata per accontentare tutti gli utenti. Vediamola insieme.

Iniziamo da quello che forse è il kit più completo ed interessante, definito "Touring Pack completo", che è composto da bauletto, piastra bauletto e borse laterali (gli attacchi sono già previsti sulla moto N.d.R.). Il costo è di 1.490 euro, e l'apertura avviene tramite la chiave di avviamento del veicolo. Per chi volesse comprare queste separate, il bauletto (che ricordiamo è espandibile) viene 643,72 euro, prezzo al quale va aggiunto il costo della piastra, di 60,73 euro. Le borse laterali, invece, vengono 1.196,75 euro. Volendo poi, ci sono anche le borse interne: per il bauletto (99,03 euro) e per le borse laterali (99,03 euro).

Un altro kit, è quello che comprende i tubi di allumino a protezione e i fendinebbia (sono inclusi anche i componenti elettrici e gli attacchi), offerto ad un prezzo di 880 euro. Volete poi proteggere la vostra moto dai... ladri? Ecco l'antifurto Honda, offerto a 329,23 euro.

Veniamo ad altri accessori, che badano alla praticità. Il cavalletto centrale, ad esempio, in modo da poter parcheggiare la moto in maniera più stabile in qualsiasi condizione. Il prezzo è di 219,07 euro. Per i viaggiatori poi, Honda ha pensato a dei deflettori da installare sui fianchi del serbatoio, a protezione delle ginocchia (103,15 euro), e l'immancabile parabrezza maggiorato (157,25 euro). Per chi non si ferma nemmeno in inverno, ci sono le manopole riscaldabili (dotate di dispositivo con microtecnologia di riscaldamento a 360°), che costano 279,95 euro, somma a cui va aggiunta la colla Pro-Honda (14,84 euro), i cablaggi di servizio (23,34 euro) ed il kit attacchi (32,22 euro).

Ma i globe trotter, non rinunceranno certo al navigatore satellitare, o all'accendisigari! Honda ha dunque messo a catalogo la presa da 12V, ad un prezzo di 96,82 euro, cifra a cui va aggiunta quella dei cablaggi (23,34 euro). Per finire, vi è il lucchetto a U (entra nel sottosella), che ha un prezzo di 99,03 euro.

Ricordiamo poi, che per coloro che "sentissero il bisogno" di avere il pedale per cambiare sulla versione dotata di cambio a doppia frizione, Honda ha previsto un kit composto da una leva ed i relativi componenti elettronici che integrano le "palette" al manubrio. Il prezzo è di 338,80 euro.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda Crosstourer 2012 - Foto dinamiche - anteprima 1
  • Honda Crosstourer 2012 - Foto dinamiche - anteprima 2
  • Honda Crosstourer 2012 - Foto dinamiche - anteprima 3
  • Honda Crosstourer 2012 - Foto dinamiche - anteprima 4
  • Honda Crosstourer 2012 - Foto dinamiche - anteprima 5
  • Honda Crosstourer 2012 - Foto dinamiche - anteprima 6

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Accessori , strada , 1000 , accessori , protezioni , turismo , parti speciali


Top