Sport

pubblicato il 23 febbraio 2012

WSBK 2012 Phillip Island: operazione riuscita per Haslam

Ecco la radiografia. Domani pomeriggio proverà a guidare

WSBK 2012 Phillip Island: operazione riuscita per Haslam
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Leon Haslam - Radiografia Phillip Island 2012 - anteprima 1

Il coraggio certamente non manca a Leon Haslam che pur di tentare di correre questo weekend la gara inaugurale della stagione a Phillip Island si è fatto operare stamattina alla tibia fratturata solo tre giorni fa.

Haslam è ora già in albergo a Phillip Island e ci fa sapere attraverso il suo Twitter che l'operazione è andata bene mostrando anche la radiografia delle viti che bloccano l'osso.
Nei piani di Leon c'è, innanzittutto di riposare il più possibile e fare solo due o tre giri venerdì pomeriggio (saltando le libere del mattino quindi), in modo da essere comunque qualificato per la gara, e per evitare problemi in caso sabato piova. Da quanto Leon ha comunicato, si capisce bene che il suo intento è di correre per non rischiare di sprecare punti importanti, ma anche che è conscio del fatto che se sarà in grado di gareggiare o meno lo scoprirà subito appena salito in sella.
Non ci resta che aspettare ancora qualche ora, perchè domattina in Italia, avremo già i primi riscontri cronometrici da Phillip Island.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Sport , 1000 , pista , superbike , curiosità , protezioni , autodromi , piloti , incidenti


Top