Attualità e Mercato

pubblicato il 23 febbraio 2012

Peugeot e Mapfre insieme

La multinazionale spagnola gestirà i servizi post-vendita

Peugeot e Mapfre insieme

I servizi di customer service sono fondamentali per qualsiasi azienda e la customer satisfaction, ossia la capacità di soddisfare le esigenze delle propria clientela, rappresenta oggi un elemento decisivo per raggiungere il successo. Proprio in quest’ottica va inteso l’accordo raggiunto dal marchio francese (Peugeot N.d.R.) con Mapfre Asistencia, azienda leader nel settore Automotive, con particolare attenzione per i servizi di gestione post-vendita attraverso l’assistenza stradale e la garanzia sui guasti.

La Mapfre Asistencia è stata fondata nel 1989 ed attualmente opera in oltre 84 mercati, riuscendo a coprire tutti e 5 i continenti. Oltre 1.500 clienti corporativi, 90 milioni di assicurati e più di 195 milioni i beneficiari: sono questi i numeri di una delle più grandi aziende a cui Peugeot ha deciso di affidarsi. Tutti i servizi sono accessibili 24 ore su 24, 365 giorni all’anno. Chiamando il numero verde 800.156590 si può accedere al servizio Peugeot Customer Care, attivo dal lunedì al venerdì (dalle 9 alle 18) che fornisce informazioni su contatti, prodotti, listini, promozioni e tutto ciò che riguarda il mondo Peugeot.

Per quanto riguarda l’assistenza stradale, invece, la Mapfre e Peugeot hanno previsto, per tutti i clienti della casa transalpina, il servizio gratuito per un anno che comprende Assistenza Stradale 24 ore su 24 con cui Peugeot si impegna ad inviare un mezzo di soccorso qualora lo scooter rimanesse fermo a causa di un guasto, in Italia o all’estero, per trainare il veicolo nella più vicina officina specializzata e il Depannage o officina mobile che consentirà allo scooter, qualora non possa spostarsi autonomamente, di essere riparato sul posto inviando un’officina mobile che provvederà a riparare il veicolo. Infine grazie al servizio di Rientro dei passeggeri, se il tempo delle riparazioni supera le 36 ore, la struttura organizzativa provvederà a mettere a disposizione dei passeggeri un biglietto ferroviario di prima classe o, qualora il viaggio superasse le 6 ore, un biglietto aereo per raggiungere il luogo di destinazione.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , strada , scooter , varie , mercato , sicurezza


Top