Novità

pubblicato il 21 febbraio 2012

Yamaha YZ450SM 2012

La versione Supermotard della cross. Arriva a marzo a 10.990 euro

Yamaha YZ450SM 2012
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Yamaha YZ450SM 2012 - anteprima 1
  • Yamaha YZ450SM 2012 - anteprima 2
  • Yamaha YZ450SM 2012 - anteprima 3
  • Yamaha YZ450SM 2012 - anteprima 4
  • Yamaha YZ450SM 2012 - anteprima 5
  • Yamaha YZ450SM 2012 - anteprima 6

Siete di quelli che adorano lasciare le virgole nere sull'asfalto sia in ingresso che in uscita di curva? Vi piacciono le monocilindriche inc... avolate che per tenere l'avantreno a terra dovete "violentarvi" e chiudere il gas? Allora le supermotard fanno per voi, e Yamaha per il 2012 presenta la nuova YZ450SM, versione con le ruote da 17" della cross YZ450F.

MONOCILINDRICO "ROVESCIATO"
Il propulsore della nuova Yamaha YZ450SM m.y. 2012 è quello che monta la versione da cross, ovvero l’innovativo motore con cilindro "rovesciato", monocilindrico che garantisce prestazioni ed affidabilità. Il cilindro si dice "rovesciato" perchè è inclinato all’indietro, e di conseguenza sono stati riposizionati vari componenti, che con questo schema, offrono una particolare centralizzazione delle masse, che rendono la moto molto apprezzata nella guida.
Il motore, particolarmente leggero e compatto, è immutato, e l'erogazione e la potenza del mono di Iwata non cambiano. La prima è poi personalizzabile grazie all'utilizzo del Power Tuner, disponibile come optional. La rapportatura finale è stata appositamente modificata per l’utilizzo su asfalto, allungandola. Visto l'utilizzo su bitume, i tecnici hanno installato la frizione antisaltellamento STM, per facilitare e gestire al meglio gli ingressi in curva. Tutto per avere le derapate... sotto controllo!

Dove sono state "messe" di più le mani, sono naturalmente le sospensioni, con un intervento mirato che è stato realizzato da Andreani Group. La forcella è sempre la stessa, ma più corta di 30 mm e con al suo interno molle più rigide. Il piedino sinistro poi (ricavato dal pieno), è ad attacco radiale per la pinza freno. Naturalmente è stata rivista l'idraulica. Anche il mono-ammortizzatore posteriore ha subito le attenzioni degli ingegneri dei Tre Diapason; questo è stato accorciato di 10 mm e rivisto nell'idraulica, ed è stata poi adottata una molla Ohlins più rigida della versione tassellata.

Come avrete capito poi, anche l'impianto frenante anteriore è stato rivisto. Ora c'è infatti una pinza ricavata dal pieno CNC ad attacco radiale e una pompa freno radiale, tutto griffato Brembo. Il disco freno anteriore Braking Wave misura 310mm di diametro e la tubazione è di tipo aeronautico in treccia metallica.

A livello di estetica, la Yamaha YZ450SM adotta un parafango anteriore Acerbis più corto, che si sposa con gli specifici paramani chiusi, anch’essi realizzati dal costruttore bergamasco. Le ruote, tubeless con nippli speciali Alpina, sono allestite con cerchi Excel neri da 16.5" all’anteriore e 17" al posteriore con mozzi CHT Chiaravalli in lega leggera ricavati dal pieno e anodizzati in color oro. I pneumatici di primo equipaggiamento sono Dunlop slick in mescola specifici per il Supermotard.

La moto sarà disponibile a partire da marzo presso tutti i concessionari off-road della rete Yamaha Motor Italia al costo di 10.990 euro f.c.. C'è però una speciale promozione: i primi 32 clienti avranno in omaggio l’iscrizione al trofeo "YAMAHA SM Cup 2012", che sarà articolato in sei gare con in palio un ricco montepremi per i vincitori. Pronti a lasciare le virgole nere nei cartodromi?

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Novità , monocilindriche , strada , supermoto


Listino Yamaha YZ 450 SM - model year 2012

YZ 450 SM
Cilindrata
449.70 cm³
Potenza
n.d. / n.d.
Coppia
n.d.
Peso
111.00 kg
Altezza sella
999 mm
Prezzo
10.990,00 €
Vai al Listino »
Top