Sport

pubblicato il 20 febbraio 2012

Tourist Trophy 2012: il debutto di John Ingram

In arrivo dalla British Superstock Championship

Tourist Trophy 2012: il debutto di John Ingram

Ecco l'ultimo arrivo dalla British Superstock Championship. Si chiama John Ingram, e quest'anno debutterà al Tourist Trophy 2012. Il pilota sarà supportato dal team BSBK, SMT, che ha come proprietario Robin Croft. Tanto per capirsi, Croft pochi anni fa ha corso con John McGuinness (ha vinto qualcosa come 16 Titoli al TT) e Michael Rutter (nel 2010 ha corso con la Ducati e nel 2011 ha vinto la SES TT Zero Race). Croft poi, lavora da tempo con Ingram, visto che l'ha sponsorizzato nella British Superstock per diversi anni, ed ora vuole incrementare la sua "presenza" nelle gare su strada.

La carriera di Ingram, vede l'inizio nel motocross, e solo nel 2005 è passato alla pista, nella British Superstock 1000, dove a Brands Hatch ha conquistato una superba superpole, e ha raccolto punti per la maggior parte delle gare. Nel 2007 poi, ha portato a casa diversi punti nella Superstock, ma problemi finanziari non gli hanno consentito di gareggiare nel 2008 e nel 2009. Nel 2010 però, è tornato a correre, e ha fissato un nuovo record a Aintree, ancora imbattuto.

Nel 2011 poi, ha effettuato una stagione eccellente nella Supertock britannica, conquistando un eccellente sesto posto, battendo anche John McGuinness stesso, e David Johnson, oltre ad essere risultato molto forte al Mallory Park Buildbase Trophy. Ha poi anche debuttato allo Stars, alla gara di Darley, mettendosi dietro il pilota dell'Honda TT Legends in Gara 2, Keith Amor (che purtroppo si è ritirato dalla corse per problemi alle spalle).

John Ingram, ora entrerà a far parte del programma dedicato ai debuttanti, seguito da John Barton e Richard 'Milky' Quayle. Lo scorso week-end, infatti, John si è recato all'Isola di Man, proprio per iniziare questo programma.

John Ingram: "E' sempre stata la mia più alta ambizione partecipare alle gare del TT, ma fin'ora non avevo avuto l'opportunità giusta. Sono più che felice ora, di avere tutto nel posto giusto, e sto lavorando molto duramente per prepararmi al mio debutto per questa estate".

John Barton, TT Rider Liaison Officer:"John ha le giuste attitudini ed il temperamento, per essere un gran pilota al TT. Lui ha un approccio molto professionale e sarà uno dei piloti del futuro in questo tipo di gare".

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Sport , 1000 , supersport , pista , superbike , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi , tourist trophy , superstock , tourist trophy 2012


Top