Accessori

pubblicato il 20 febbraio 2012

Ducati 1199 Panigale: gli accessori originali Performance

Se non vi basta la Panigale, ecco come accessoriarla con il catalogo accessori Ducati

Ducati 1199 Panigale: gli accessori originali Performance
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ducati 1199 Panigale S - Test Abu Dhabi - Accessori Ducati Performance - anteprima 1
  • Ducati 1199 Panigale S - Test Abu Dhabi - Accessori Ducati Performance - anteprima 2
  • Ducati 1199 Panigale S - Test Abu Dhabi - Accessori Ducati Performance - anteprima 3
  • Ducati 1199 Panigale S - Test Abu Dhabi - Accessori Ducati Performance - anteprima 4
  • Ducati 1199 Panigale S - Test Abu Dhabi - Accessori Ducati Performance - anteprima 5
  • Ducati 1199 Panigale S - Test Abu Dhabi - Accessori Ducati Performance - anteprima 6

Da che mondo è mondo, qualsiasi sia l’ambito in cui credete di essere i migliori, ci sarà sempre qualcuno che ne sa, o ne ha più di voi.
Non importa che la vostra passione siano le moto, le auto o i trenini elettrici, perché qualsiasi cosa pensiate di fare o di possedere al massimo delle possibilità, potete star certi che da qualche parte qualcuno avrà fatto meglio di voi.
Ed è così che anche un oggetto raffinato e curato fin nei particolari più reconditi come la 1199 Panigale, può essere suscettibile di miglioramenti e di aggiunte votate a migliorarne ancora le prestazioni o, semplicemente, l’estetica.
E quando a proporre gli accessori per personalizzare ancora la motocicletta è la stessa Casa madre a fornirli, il risultato non può che essere di pregio.
Andiamo quindi a vedere cosa ha sviluppato Ducati Performance, il braccio armato del tuning di Borgo Panigale, per la nuova Superbike.

TITANIO E CARBONIO: HAUTE COUTURE ALLA BOLOGNESE
Gli ambiti principali nei quali si sono concentrati gli specialisti di Ducati Performance sono il potenziamento motore e l’alleggerimento ulteriore della moto.
Non poteva mancare, ovviamente, una Ducati con gli scarichi aperti, ed ecco pronto infatti l’impianto di scarico Ducati Corse, by Termignoni. Si tratta di uno scarico completo che prevede nuovi collettori in acciaio inox che confluiscono in due silenziatori rivestiti in titanio. Il kit garantisce alla moto un risparmio di ulteriori 2 kg e in incremento nelle prestazioni dichiarato in + 5%. Lo scarico viene fornito completo di una chiavetta "Up Map" che consente di aggiornare la mappatura della centralina per adattarsi al nuovo scarico.
Tre sono gli step previsti per l’impianto di scarico: completo full race con mappatura, terminali race con mappatura (quelli offerti di serie sulla Tricolore) o solo collettori maggiorati.
In pista ad Abu Dhabi abbiamo avuto la possibilità di provare la Panigale con lo scarico completo montato, potendo verificare che l’erogazione in basso guadagna un po’ di scioltezza nel salire di giri, mentre la spinta varcati i 7.000 giri/min si fa ancora più imperiosa e rabbiosa.
Il tutto, ovviamente, condito da un sound che non perde nulla del più classico rombo Ducati, sempre ben presente anche se i terminali sono sotto al motore.

Il catalogo Ducati Performance, poi, si concentra sui particolari in fibra di carbonio, che sono i complementi più eleganti alla livrea rossa della Panigale.
Nella pregiata trama nera sono stati approntati: il parafango posteriore (compatibile con gomme da pista e termocoperte), la protezione laterale per il forcellone monobraccio, la cover per l’ammortizzatore, la protezione per il coperchio frizione (doppiamente importante oggi che la frizione non è più a secco), il coperchio del blocchetto a chiave e il portatarga.

VUOI CORRERE? ECCO I RICAMBI RACING
Per chi ha intenzione di fare un uso sportivo o agonistico della moto ecco pronti tanti accessori utili per la pista: in primis è disponibile il leveraggio rovesciato per il DQS con sensore invertito. Poi troviamo il kit DDA+ la nuova versione del data logger di Ducati, dotata ora di modulo GPS per rilevare tempi e tracciati.
Per gli agonisti è poi disponibile anche un set di accessori per ampliare le possibilità dell’elettronica facendola diventare un completo sistema di acquisizione dati. Include i potenziometri per forcella e ammortizzatore, i sensori di pressione per i freni, il modulo di espansione del DDA, il cablaggio aggiuntivo e un software più completo.
Per l’uso sportivo troviamo poi il plexiglas del cupolino maggiorato, e la sella racing antiscivolo.

VUOI COMFORT? DUCATI CI HA PENSATO
Visto che la 1199 Panigale, per quanto supersportiva, è pur sempre una moto omologata per l’uso stradale, perché non prestare attenzione anche a chi vorrà farci un po’ più di chilometri? Ecco quindi una speciale sella con schiumati disposti differentemente e con imbottitura maggiorata, destinata a chi cerca un pizzico di comfort in più.
E per chi volesse portare con sé un piccolo bagaglio, è prevista la borsa serbatoio specifica, sagomata sulle forme della 1199, dalla capacità di 12 litri.
Per la notte, ovviamente, non poteva mancare un telo comprimoto dedicato, con grafica personalizzata.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Accessori , bicilindriche , 1000 , tuning , special , accessori , pista , curiosità , protezioni , scarichi , superstock , eicma 2011 , parti speciali


Top