Sport

pubblicato il 17 febbraio 2012

Sardegna Rally Race 2012: Cyril Despres è il primo iscritto!

Il vincitore della Dakar 2012 sarà al SRR

Sardegna Rally Race 2012: Cyril Despres è il primo iscritto!
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Sardegna Rally Race 2011 - anteprima 1
  • Sardegna Rally Race 2011 - anteprima 2
  • Sardegna Rally Race 2011 - anteprima 3
  • Sardegna Rally Race 2011 - anteprima 4
  • Sardegna Rally Race 2011 - anteprima 5
  • Sardegna Rally Race 2011 - anteprima 6

Si sono aperte da poco le iscrizioni al Sardegna Rally Race 2012, e nonostante manchi un po' di tempo al via, si registrano i primi iscritti. Chi è il primo? Il vincitore della Dakar 2012, Cyril Despres, anche se forse il più atteso è il vincitore dell'edizione 2011, Marc Coma.

Il SRR sarà l'unica prova italiana del Campionato del Mondo Cross Country Rally 2012, e il campione francese è il primo che ha rassicurato Antonello Chiara, organizzatore insieme a Gianrenzo Bazzu sulla propria presenza. Despres considera il Sardegna Rally Race la prova ideale del Campionato del Mondo, e non si lascerebbe sfuggire per nessuna ragione al mondo la possibilità di parteciparvi. Navigazione, scenari incomparabili, un tenore agonistico insuperabile e massima sicurezza sono i motivi di questa predilezione, ed il Campione francese non ne fa mistero.

CINQUE TAPPE
Intanto procedono a ritmo serrato, nonostante il maltempo che non ha risparmiato la Sardegna, le operazioni di "costruzione" del Rally di Bike Village. Come è già noto saranno ancora una volta cinque tappe, con partenza ed arrivo da San Teodoro, "Capitale" del fuoristrada "targato" Bike Village, ed ancora una volta, a grande richiesta, la tappa marathon avrà per teatro Sa Itria, con l’insuperabile bivacco nella magia dell’omonimo santuario.

La prima tappa del Sardegna Rally Race, circa trecento chilometri in totale, comprenderà due Prove Speciali, di 85 chilometri circa ciascuna, ed il passaggio sul Monte Limbara, luogo del primo, storico bivacco organizzato per il SRR. Saranno due prove selettive "al punto giusto", come riferisce Antonello Chiara, in modo che i concorrenti possano entrare progressivamente in sintonia con le difficoltà, ma anche con le particolarità scenografiche ed ambientali dell'edizione 2012.

Per finire, a giorni uscirà il regolamento "particolare" dell’ultima iniziativa, ma solo in ordine di tempo, di Bike Village, e dedicata ai piloti amatori. I primi tre amatori nella classifica finale avranno diritto, rispettivamente, al rimborso della quota di iscrizione e, gli altri due, ad una settimana di vacanza per due persone a San Teodoro.

Autore: Redazione

Tag: Sport , enduro , personaggi , gare , fuoristrada , piloti , personaggi famosi , rally


Top