Eventi

pubblicato il 12 febbraio 2012

Ducati 1199 Panigale live test da Abu Dhabi

Ancora poche ore e saremo in sella alla moto più attesa dell'anno

Ducati 1199 Panigale live test da Abu Dhabi
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ducati 1199 Panigale e Panigale S - anteprima 1
  • Ducati 1199 Panigale e Panigale S - anteprima 2
  • Ducati 1199 Panigale e Panigale S - anteprima 3
  • Ducati 1199 Panigale e Panigale S - anteprima 4
  • Ducati 1199 Panigale e Panigale S - anteprima 5
  • Ducati 1199 Panigale e Panigale S - anteprima 6

Siamo ad Abu Dhabi, nella meravigliosa cornice dello Yas Marina Circuit, il tracciato che il mondo conosce perché è diventato teatro di uno degli appuntamenti più suggestivi del Mondiale di Formula 1. Siamo qui per provare in pista la moto più attesa e chiacchierata dell’intera stagione 2012, la Ducati 1199 Panigale.
Ci troviamo in uno degli Hotel più belli del pianeta e ci stiamo preparando psicologicamente alla prova di domani che già si preannuncia spettacolare.
Tutta la Ducati è schierata in assetto da parata, ci sono gli ingegneri del team di progetto, capitanati da Claudio Domenicali e dall’immancabile Andrea Forni.
Gradita sorpresa, anche se sapevamo già da tempo che sarebbe stato qui, è la presenza di Troy Bayliss il pilota più amato di tutti i tempi dal popolo ducatista.
Considerato che domani non avremo solo una moto attesissima da provare, ma assisteremo anche a una conferenza stampa degna di una lezione a ingegneria, abbiamo pensato di anticiparci un po’ di lavoro stasera.
Abbiamo deciso, quindi, di rivolgere a tutti gli uomini di Ducati intervenuti (e anche a Salvo Pennisi di Pirelli) la stessa domanda che è stata: "Quale è stato l’aspetto della 1199 Panigale che più ti è piaciuto o ti ha dato soddisfazione durante il lavoro di sviluppo della moto, per quanto riguarda la tua area di competenza?"
Guardate cosa ci hanno risposto.

CLAUDIO DOMENICALI – Direttore Generale
La cosa che più soddisfazione ha dato a me e a tutti in Ducati, nell’aver sviluppato questa moto, siccome siamo profondamente convinti che la dinamica di guida di una moto sportiva dipenda dal peso e dal momento di inerzia, è l’esser riusciti a creare una moto che è così tanto più leggera rispetto alle altre.

ANDREA FORNI – Direttore Tecnico Veicolo
Sicuramente l’aspetto che più mi affascina di questa moto è l’incremento prestazionale ottenuto rispetto all’attuale generazione di superbike Ducati. Secondo me con questa moto abbiamo fatto un salto generazionale, che se torno indietro nel tempo lo posso paragonare a quando realizzammo la prima 851 che era avanti anni luce rispetto alla generazione dei due valvole, oppure, limite, al salto che fece la 916 rispetto alla 888.

FRANCESCO RAPISARDA – Direttore Comunicazione
Quello che mi è piaciuto di questo progetto e che mi ha stimolato a cercare una location completamente diversa e a trattare questa moto in una maniera completamente diversa è proprio la percezione di aver realizzato una moto che guarda molto avanti, che entra nel futuro, che dà un segnale ben preciso e un nuovo riferimento a tutto quello che è il segmento delle moto sportive. Questo anche da un punto di vista nostro, ci ha costretto a doverci inventare qualcosa di nuovo e di diverso. Abbiamo alzato l’asticella sulla moto, l’abbiamo alzata da un punto di vista tecnico, l’abbiamo alzata in termini di performance, dovevamo per forza alzarla anche da un punto di vista di spettacolarizzazione dell’evento e soprattutto di unicità della location. Pensiamo di esserci riusciti.

MASSIMO DAVOLI – Responsabile Ufficio Stampa Italia
Ciò che mi ha colpito di più in merito alla Panigale è soprattutto l’attesa incredibile che si è creata attorno alla motocicletta, soprattutto in voi giornalisti con i quali ho a che fare quotidianamente. Ancor prima di aver lanciato ufficialmente la moto abbiamo avuto un riscontro sulla stampa pazzesco con centinaia di articoli. Per questo evento, poi, c’è un’aspettativa sopra la media e se tutto ciò sta accadendo è grazie alla Panigale!

SALVO PENNISI - Responsabile Sperimentazione Moto Pirelli
Sicuramente il fatto che Ducati ci ha dato modo di imparare tantissimo sulle interazioni possibili tra una copertura ben fatta, e un sistema eccezionale di controllo di trazione e di ABS che loro sono stati capaci di mettere a punto. Quindi per i nostri giovani ingegneri questa moto è stata una palestra incredibile, impagabile e insostituibile.

A questo punto vi lasciamo con le immagini dell’onboard video fatto da Troy Bayliss allo Yas Marina Circuit nei giorni scorsi, e vi rimandiamo a prestissimo per il test in pista della Ducati 1199 Panigale.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ducati 1199 Panigale - Motore Superquadro - anteprima 1
  • Ducati 1199 Panigale - Motore Superquadro - anteprima 2
  • Ducati 1199 Panigale - Motore Superquadro - anteprima 3
  • Ducati 1199 Panigale - Motore Superquadro - anteprima 4
  • Ducati 1199 Panigale - Motore Superquadro - anteprima 5
  • Ducati 1199 Panigale - Motore Superquadro - anteprima 6

2012 Ducati 1199 Panigale official video at Yas Marina, Abu Dhabi

2012 Ducati 1199 Panigale official video at Yas Marina, Abu Dhabi

Autore: Redazione

Tag: Eventi , bicilindriche , 1000 , pista , superbike , curiosità , test , anticipazioni , tecnica , gare , tecnologia , autodromi , piloti , personaggi famosi , superstock , eicma 2011


Top