Attualità e Mercato

pubblicato il 13 febbraio 2012

Horex: la VR6 Roadster sarà prodotta a breve

Nasceranno nella fabbrica di Augsburg tra poche settimane

Horex: la VR6 Roadster sarà prodotta a breve
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Horex VR6 Roadster - foto della produzione - anteprima 1
  • Horex VR6 Roadster - foto della produzione - anteprima 2

Finalmente ci siamo, a brevissimo inizieranno ad essere prodotte le Horex VR6 Roadster, delle maxi-naked tedesche equipaggiate con un propulsore a sei cilindri a V da 1.218 cc.

La produzione delle moto inizierà tra poche settimane, dopo sei mesi di preparazione per la fabbrica di Augsburg (in Baviera). I componenti del propulsore saranno assemblati in quattro "workstations" sequenziali. Il telaio e la struttura saranno messi insieme prima di montare il motore, per poi procedere con l'impianto elettrico e le altre parti che compongono la motocicletta.

La Horex ha deciso per l'assemblamento definito "One man, one bike", ovvero ogni operaio cura una moto dall'inizio alla fine, dal primo bullone al test finale sul banco dinamometrico. L'azienda ci tiene a far sapere che tutti i pezzi delle loro moto hanno qualità altissima, e che la procedura di assemblaggio è tutta registrata dai PC, in modo da controllare e verificare anche in un secondo momento eventuali defezioni. Questo è la chiave per assicurare la qualità prevista dalla certificazione ISO.

"Sin dalle fasi iniziali, il nostro obbiettivo ero quello di assicurare alla Horex gli standard di altissima qualità dell'industria tedesca", dice Clemens Neese, CEO della Horex. "Lavoriamo costantemente su questi standard e pretendiamo altrettanto dai nostri fornitori". La maggior parte dei pezzi sono prodotti in Europa. Il cuore della moto, il propulsore VR6, è curato dalla Weber di Markdorf, vicino al Lago di Costanza.

Il numero di unità prodotte, si basa anche sul concetto di "qualità sulla quantità". "All'inizio, produrremo solo qualche moto al giorno", dice Neese. "Quando saremo sicuri che le nostre moto avranno degli standard qualitativi alti e che funzionano alla perfezione, allora incrementeremo la quota produttiva". Ricordiamo inoltre, che le Horex saranno prodotte solo a richiesta.

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Attualità e Mercato , strada , 1000 , naked , varie , mercato


Top