Attualità e Mercato

pubblicato il 9 febbraio 2012

Allerta meteo: ancora neve a Roma

Prevista venerdì e sabato, ferme moto e ciclomotori

Allerta meteo: ancora neve a Roma
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Roma: la nevicata del 2012 - anteprima 1
  • Roma: la nevicata del 2012 - anteprima 2
  • Roma: la nevicata del 2012 - anteprima 3
  • Roma: la nevicata del 2012 - anteprima 4
  • Roma: la nevicata del 2012 - anteprima 5
  • Roma: la nevicata del 2012 - anteprima 6

E’ previsto l'arrivo, tra venerdì e sabato, di un nuovo fronte freddo con precipitazioni. In vista di un'altra possibile nevicata su Roma, il sindaco Gianni Alemanno ha emanato un'ordinanza che stabilisce il divieto di circolazione per i veicoli privi di catene a bordo o di pneumatici da neve, sul territorio della Capitale, dalle 6 di venerdì 10 febbraio alle 24 di sabato 11.
Lo stop riguarda anche tutti i ciclomotori e i motoveicoli. Il Sindaco ha anche rivolto un appello alle ditte che producono catene per auto "di metterne in circolazione di più e a prezzi calmierati".

IL TESTO DELL’ORDINANZA
Premesso che nella giornata di venerdì prossimo 10 febbraio le previsioni metereologiche segnalano il verificarsi di precipitazioni nevose anche sulla città di Roma;
Che al fine di prevenire pericoli alla pubblica incolumità e garantire la sicurezza stradale, si ritiene necessario adottare disposizioni per la circolazione veicolare privata;
Informato il Prefetto di Roma;
Visto l’art. 54 del TUEL
ORDINA
A partire dalle ore 6.00 del 10 febbraio 2012 e fino alle ore 24.00 dell’11 febbraio 2012, il divieto della circolazione veicolare privata all’interno del territorio di Roma Capitale per tutti gli autoveicoli sprovvisti di catene a bordo e/o di gomme termiche/invernali e per tutti i ciclomotori e motoveicoli.
Tale provvedimento ha validità anche in assenza di segnaletica stradale, attesa la sua natura contingibile ed urgente, per cui risultano sufficienti gli avvisi alla cittadinanza diramati attraverso i mezzi di informazione. Il Comando del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale è incaricato della esecuzione del presente provvedimento.
In caso di inosservanza alle disposizioni della presente ordinanza si applicano le sanzioni previste dalla normativa vigente


IL BOLLETTINO DELLA PROTEZIONE CIVILE
Riportiamo anche il bollettino odierno diramato dalla protezione civile che recita:
FENOMENI SIGNIFICATIVI O AVVERSI PER IL GIORNO 10 FEBBRAIO 2012
Precipitazioni:
da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori tirrenici della Campania e della Basilicata e su Sicilia, Calabria e Puglia meridionale, con quantitativi cumulati generalmente moderati, fino a puntualmente elevati sui settori tirrenici di Campania e Calabria centro-settentrionale.

Nevicate:
- a tutte le quote su Romagna, Marche ed Abruzzo, con apporti al suolo elevati;
- a tutte le quote su Piemonte occidentale e meridionale, Lombardia meridionale, Emilia, Toscana, Umbria, Lazio, Molise e Puglia settentrionale, salvo momentanei innalzamenti al di sopra dei 100-300 m nel corso della giornata sul Lazio centro-meridionale, con apporti al suolo generalmente moderati o puntualmente elevati sui settori appenninici e sulle zone interne, da deboli a moderati altrove;
- al di sopra dei 200-400 m su Campania, Basilicata, Puglia centrale e Sardegna, con apporti al suolo da deboli a moderati, fino ad elevati sull’Appennino campano e lucano;
- al di sopra dei 400-600 m su Calabria e Sicilia, con apporti al suolo da deboli a moderati.

Visibilità: ridotta durante le precipitazioni nevose.
Temperature: in calo anche sensibile le massime al Centro-Nord; diffuse gelate al nord e nelle zone interne del Centro-Sud.
Venti: di burrasca o burrasca forte nord-orientali su Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna orientale, Liguria, Marche, Toscana ed alto Lazio; forti nord-orientali con raffiche di burrasca sul resto del Centro; forti settentrionali con raffiche di burrasca sulla Sardegna; forti sud-occidentali con raffiche di burrasca sulle regioni meridionali.
Mari: tendenti ad agitati o molto agitati tutti i bacini.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , strada , bicilindriche , 1000 , 600 , curiosità , varie , codice della strada , multe , inverno2011


Top