Attualità e Mercato

pubblicato il 8 febbraio 2012

Suzuki: sempre più elettrico

Il Burgman Fuel Cell ora è omologato

Suzuki: sempre più elettrico
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Suzuki Burgman Fuel-Cell - anteprima 1
  • Suzuki Burgman Fuel-Cell - anteprima 2
  • Suzuki Burgman Fuel-Cell - anteprima 3
  • Suzuki Burgman Fuel-Cell - anteprima 4

Suzuki ha perfezionato l’accordo con l’ingleseIntelligent Energy, nell’ambito della join venture SMILE FC System Corporation per lo sviluppo e la produzione di sistemi a celle combustibile.

Il sistema a celle combustibile Suzuki-Intelligent Energy è caratterizzato dal raffreddamento ad aria che consente leggerezza, compattezza e conseguente riduzione di costi. Le due aziende hanno avviato una collaborazione nel 2007 per lo sviluppo di motocicli e automobili a celle combustibile; dopo alcuni tentativi e i prototipi esposti al Tokyo Motor Show, arriva il Burgman Fuel Cell, il primo scooter ed il primo veicolo ad ottenere l'omologazione europea, che permette di circolare liberamente in tutta Europa.

I due partner avranno il 50% di partecipazione nella joint venture ed il quartiere generale sarà situato all’interno della sede principale di Suzuki, nella città di Hamamatsu. Uno degli obiettivi principali della collaborazione sarà quello di velocizzare il processo di sviluppo che consenta di produrre e commerciare un veicolo che sfrutti le capacità motoristiche giapponesi e le competenze di Intelligent Energy.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , scooter , automatiche , emissioni zero , moto elettriche


Top