Attualità e Mercato

pubblicato il 6 febbraio 2012

Gruppo Piaggio: 17.800 scooter Liberty Delivery a Poste Italiane

Consegne più veloci e pratiche per i postini italiani

Gruppo Piaggio: 17.800 scooter Liberty Delivery a Poste Italiane
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Piaggio Liberty Delivery - Poste Italiane - anteprima 1
  • Piaggio Liberty Delivery - Poste Italiane - anteprima 2

Saranno firmati ancora dalla Piaggio i motoveicoli delle Poste Italiane. La casa italiana si è aggiudicata, infatti, la gara indetta da Poste Italiane S.P.A per la fornitura di ben 17.783 veicoli adibiti al recapito postale.

Il modello di scooter fornito sarà il Liberty 125cc, lo stesso utilizzato dal 2004 al 2011 dalle Poste Italiane e da molte altre Poste europee. Soddisfatto Stefano Terpone, Direttore Commerciale EMEA e Americas del Gruppo Piaggio, che ha affermato: "Grazie al risultato di questa gara, anche in futuro Poste Italiane utilizzerà nei nostri centri urbani uno scooter italiano moderno, confortevole ed ecologico. Per Piaggio questa fornitura a Poste Italiane rappresenta una conferma della competitività e completezza degli scooter Liberty che il Gruppo ha sviluppato per il servizio di recapito postale".

Lo scooter Liberty, nella versione Delivery (questo sarà il nome di questa versione speciale), è prodotto specificatamente per il servizio postale, con accessori progettati per un utilizzo pratico e veloce del mezzo. La fornitura include anche pezzi di ricambio e ritiro dei veicoli utilizzati fino ad oggi, per un valore totale di circa 30 milioni di euro più iva.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , strada , scooter , curiosità , mercato


Top