Sport

pubblicato il 6 febbraio 2012

Tourist Trophy 2012: Simon Andrews all'Honda TT Legends Team

Sarà il compagno di squadra di John McGuinnes

Tourist Trophy 2012: Simon Andrews all'Honda TT Legends Team

Chi conosce il Tourist Trophy, sicuramente saprà tutto sul team più importante del Circuito di Montagna, l’Honda TT Legends Team, la squadra che ha permesso di conquistare il 17° podio sullo scalino più alto al Campione John McGuinness! Simon Andrews, invece, nel 2011 è stato l’esordiente più veloce, ed ecco perché il team ha deciso di prenderlo con sé per il 2012.

Con questo team, McGuinness ha portato a casa la sua 16esima e 17esima vittoria all’Isola di Man l’anno scorso nella categoria Dainese Superbike e nella PokerStars Senior TT, senza contare il fatto che ha vinto il campionato Road Racing. Nel 2011, Andrews ha conquistato il giro più veloce per un esordiente in 125.174 mph, prendendo di prepotenza l’11° posizione nella PokerStars Senior Race. Sempre al suo esordio l’anno passato, ha chiuso 11° nella Royal London 360 Superbike Race (vinta Da Michael Dunlop).

Con loro ci sarà anche l’australiano Cameron Donald, ed il vincitore della Monster Energy Supersport Race del 2011 nella FIM Endurance world Championship, Gary Johnson. Insomma un poker d’assi. Oltre al TT i due correranno anche alla North West, e Johnson prenderà parte al British Superstock Championship di quest’anno, sempre su Honda.

Neil Tuxworth, Team Manager, Honda TT Legends:"Honda aveva desiderio di mettere la Fireblade in un contesto diverso da quello delle gare su pista, e noi abbiamo dimostrato le capacità dinamiche di questo mezzo in questo tipo di gare. Abbiamo avuto un buon anno, ma ora dobbiamo focalizzarci sull’ottenere il podio nella FIM Endurance world Championship. Abbiamo le Fireblade 2012 con il C-ABS, due piloti con due anni di esperienza nella EWC, e due nuovi piloti entusiasmanti che non vedono l’ora di entrare in pista. Come iniziare meglio il TT, se non con un pilota che è risultato l’esordiente più veloce del 2011? Sarà un anno ricco di emozioni".

Robert Watherston - Manager Motorcycle Sport, Honda Motor Europe:"L’Honda TT Legends non è stato creato solo per mettere in mostra l’unicità e le qualità della Fireblade, ma per celebrare uno degli eventi motociclistici al mondo più spettacolari, con quell’atmosfera da festival... L’Honda TT Legends ha poi aggiunto valore alla già ricca storia nelle gare di Honda. Dopo aver visto un team veramente competitivo all’EWC, ed aver vinto due gare al TT con McGuinness, non vediamo l’ora di ammirare cosa succederà in questo loro secondo anno, annata ancora più significante, visto il 20esimo anniversario della CBR1000RR Fireblade".

John McGuinness, Honda TT Legends:"Lo scorso anno è stato sicuramente di rodaggio per il team, e adesso starà a noi fare dei risultati nell’EWC. Abbiamo fatto molto sviluppo intorno alla moto l’ultima stagione, soprattutto negli ultimi due round, con l’introduzione del sistema C-ABS. Stavamo bussando alla porta del podio e quest’anno vedremo di fare un ulteriore passo e salirci sopra. Abbiamo un bel gruppo e dopo il primo anno tutti sappiamo quello che stiamo facendo e quali sono gli obbiettivi per il 2012, quindi le cose andranno per il verso giusto. Il fatto che sia il 20esimo anniversario della Fireblade poi, rende le cose ancora più interessanti. Ogni volta Honda porta un modello migliorato di molto, quindi non vedo l’ora di guidarla. Ho avuto le esperienze più belle della mia carriera sulla Fireblade, e se sarò fortunato ne aggiungerò altre quest’anno".

Simon Andrews, Honda TT Legends:"Sono veramente eccitato dell’anno che mi si prospetta. Sentirsi chiedere di correre con Honda TT Legends, è un onore e non vedo l’ora di iniziare la stagione. Ho fatto un paio di gare endurance, tra cui una 24 ore di Le Mans, quindi non so cosa succederà, ma sono sicuro che tutto il campionato sarà una competizione di alto livello. Sono quel tipo di pilota che necessita di gare lunghe per esprimersi, quindi queste, saranno indubbiamente adatte a me. Correre al fianco di una legenda come John McGuinness all’Isola di Man è un grosso affare e spero che mi potrà dare qualche dritta! Non c’è miglior persona dalla quale imparare".

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Sport , 1000 , 600 , supersport , pista , superbike , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi , tourist trophy , superstock , tourist trophy 2012


Top