Novità

pubblicato il 1 febbraio 2012

The Black Douglas Sterling: il ritorno delle sottocanna

Una moderna 200 cc di un secolo fa...

The Black Douglas Sterling: il ritorno delle sottocanna
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • The Black Douglas Sterling - anteprima 1
  • The Black Douglas Sterling - anteprima 2
  • The Black Douglas Sterling - anteprima 3
  • The Black Douglas Sterling - anteprima 4
  • The Black Douglas Sterling - anteprima 5
  • The Black Douglas Sterling - anteprima 6

Poco in evidenza durante lo scorso Motor Bike Expo 2012 la Sterling prodotta dal nuovo marchio "The Black Douglas" sarà prodotta in serie.
Chi passando davanti a questa moto a Verona l’ha subito bollata come un restauro ben fatto, forse non si è fermato a guardarla con attenzione, perché la Sterling 2012 è una moto costruita al giorno d’oggi.
L’idea di fondo del brand "The Black Douglas", è di riportare sulle strade, quasi 100 anni dopo, le motociclette "sottocanna", dell’era pionieristica del motociclismo.

SOTTOCANNA DEI GIORNI NOSTRI
In questo caso il progetto è si nostalgico e classico ma riadattato con la tecnologia dei giorni d'oggi per avere una moto utilizzabile quotidianamente e targata stradale. Il telaio pur mantenedo le linee del tempo è stato migliorato nella rigidità, cosi come la forcelle a parallelogramma anteriore, è stata ridisegnata per aumentare il feeling con la strada. Il motore di oggi è un monocilindrico 200 cc da 17 CV quattro tempi, con omologazione Euro 3, del quale è prevista anche una versione 125 cc.
La moto pesa circa 100kg e il serbatoio da 10 litri permette con consumi pari ad uno scooter (circa 30 km litro), percorrenze elevate. Sebbene rimanga una moto da usare localmente grazie alle sue caratteristiche risulta essere un mezzo di trasporto elegante e personale.

Inutile dire che tutte le Sterling verranno prodotte rigorosamente a mano con specifiche di personalizzazione lasciate scegliere direttamente al cliente da un catalogo di optionals che prevede anche il posto per il passeggero, oltre che a borse su misura, colorazioni del serbatoio custom, con la possibilità di acquistare diversi serbatoi e cambiarli a piacimento come le cover dei cellulari, modificando radicalmente il look della Sterling.

DA APRILE A 9.900 EURO
La Sterling verrà immessa sul mercato nella versione definitiva dal mese di Aprile con un prezzo a partire da 9.900 euro, ma le prenotazioni, ci fanno sapere da The Black Douglas, sono già aperte. E' prevista la costruzione di 40 pezzi per il primo anno con ottime possibilità di raddoppiarle, visto che è già attiva l'esportazione in tutto il mondo, a cominciare dall' Inghilterra dove prima dell'estate voleranno i primi due esemplari in consegna al distributore locale.
E per gli ultra ecologisti è in cantiere anche una versione elettrica per il 2013…

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Novità , monocilindriche , curiosità , anticipazioni , tecnica , epoca , vintage , motor bike expo 2012


Top