Special e Elaborazioni

pubblicato il 27 gennaio 2012

Ipotesys Moto Guzzi Griso

Una special davvero... speciale. Si è vista a Verona

Ipotesys Moto Guzzi Griso
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ipotesys Moto Guzzi Griso - anteprima 1
  • Ipotesys Moto Guzzi Griso - anteprima 2
  • Ipotesys Moto Guzzi Griso - anteprima 3
  • Ipotesys Moto Guzzi Griso - anteprima 4
  • Ipotesys Moto Guzzi Griso - anteprima 5
  • Ipotesys Moto Guzzi Griso - anteprima 6

Al Motor Bike Expo 2012 di Verona era esposta una special di quelle che lasciano a bocca aperta. E’ vero, se ne vedo tante, ma questa su base Moto Guzzi Griso è particolarmente bella e ben realizzata. Ipothesis è una azienda italiana, con il motto di "New motorcycle brand, new motorcycle ideas", nuovo marchio di moto, nuove idee per la moto.

Attualmente siamo in contatto con l’azienda, e appena avremo novità non mancheremo di fornirvele. Abbiamo però qualche foto da mostrarvi della moto, anche se purtroppo non in alta definizione. Nelle Moto Guzzi, l’elemento distintivo è sempre quel propulsore bicilindrico a V 90 che ha fatto e continua a fare la storia, ed è per questo che il preparatore l’ha voluto lasciare scoperto, proprio a mostrare la bellezza di questo.

Tutto il resto intorno però, è stato rifatto, sostituito e rivisto. La moto è monoposto con il codone completamente "rimaneggiato" ed una sella piccola ed in pelle. Il fanale posteriore è a forma di "naso", e richiama moltissimo quello della serie K di BMW. Vi è un cupolino, con un fanale dalle forme simili a quello della prima Kawasaki Versys 650. Esageratamente bello il serbatoio, con linee diverse e decisamente più dinamiche. Per la verniciatura si è scelto un elegante grigio ed un particolarissimo rosso porpora. Lateralmente si vede il grigio, mentre girando intorno alla moto si nota il rosso. Ovviamente, le soprastrutture sembrano essere tutte in carbonio.

Tantissimi i particolari sostituiti. La pompa freno e della frizione sono radiali e marchiate Brembo. La forcella è una Marzocchi RAC pluriregolabile con diametro di 50 mm. Non mancano delle pedane pluriregolabili in lega ed uno scarico completo 2-1-2 con un terminale cortissimo e tagliato a "fetta di salame". Il filtro dell’aria è sotto la sella ed in carta. Vi aggiorneremo appena l’azienda ci contatterà.

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Special e Elaborazioni , bicilindriche , 1000 , naked , tuning , special , motor bike expo , motor bike expo 2012


Top