Attualità e Mercato

pubblicato il 26 gennaio 2012

Giro d'Italia in Moto 2012: turismo a fin di bene

Alla terza edizione l'iniziativa benefica di Simone Severini

Giro d'Italia in Moto 2012: turismo a fin di bene
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Giro d\'Italia in Moto 2012 - anteprima 1
  • Giro d\'Italia in Moto 2012 - anteprima 2
  • Giro d\'Italia in Moto 2012 - anteprima 3
  • Giro d\'Italia in Moto 2012 - anteprima 4
  • Giro d\'Italia in Moto 2012 - anteprima 5
  • Giro d\'Italia in Moto 2012 - anteprima 6

Il Giro d’Italia in Moto è una manifestazione a carattere nazionale, ideata da Simone Severini, motociclista Romano di professione pasticcere. Il progetto nasce dalla sua voglia di mettersi alla prova unendo l’utile a dilettevole, unendo la passione per i viaggi in moto alla solidarietà da sempre dimostrata dal mondo motociclistico in genere.
Il progetto di Severini, infatti, prevede di identificare ad ogni edizione una struttura cui destinare i fondi raccolti attraverso la manifestazione ed è nato nel 2009.
La prima edizione, infatti, visto Severini percorrere oltre 5.000 km per tutta Italia completamente a sue spese, cercando di sensibilizzare l’opinione pubblica e portando con sé gadget e locandine da distribuire alle persone incontrate durante il viaggio. L’edizione del 2010, ha visto una crescita organizzativa talmente elevata che ha destato la curiosità del Ministro della Gioventù on. Giorgia Meloni, che ha dato il proprio patrocinio.

I FONDI
La raccolta fondi avviene attraverso le entrate derivanti dall’ingresso di nuovi associati, attraverso la vendita di gadget personalizzati e attraverso donazioni volontarie. L’edizione 2012, prevede che la raccolta fondi venga destinata alla Fondazione Salesi di Ancona, costituita nel 2004 dall’ Azienda Ospedaliero-Universitaria Ospedali Riuniti Umberto I, Lancisi e Salesi, dal Comune di Ancona, dalla Provincia di Ancona e dall’Associazione Patronesse "Salesi", per mantenere e diffondere la più adeguata cultura assistenziale al bambino malato a tutti i livelli, istituzionali e sociali.
La Fondazione Salesi di Ancona, è una onlus che aiuta anche accogliendo bambini con i suoi famigliari, che hanno avuto problematiche di carattere fisico ricorrendo a cure ospedaliere, fornendo servizi di carattere generale e supporto psicologico, in collaborazione con il reparto di terapia intensiva neonatale dell’ospedale pediatrico Salesi di Ancona, unico centro specializzato in tutta la regione per la cura dei nati prematuri gravi.

IL PROGRAMMA 2012
Il giro prevede l’attraversamento di tutte le regioni d’Italia a tappe, ognuna di queste rappresenta un occasione di incontro con i motociclisti locali, ai quali viene offerta l’occasione di collaborare alla riuscita dell’evento. L’obiettivo è quello di organizzare degli incontri serali, da svolgersi in sedi di MotoClub locali, o ristoranti/pizzerie, durante i quali raccogliere i fondi da destinare alla Fondazione Salesi. La partenza è prevista da Ancona Domenica 10 Giugno, in occasione della quale si prevede l’organizzazione di un motoraduno allo scopo di riunire coloro che vogliono salutare Simone alla partenza; lo stesso si vuole fare due settimane dopo, al rientro, previsto per domenica 24 Giugno, durante lo svolgimento del WDW 2012 a Misano adriatico (RN)

LE TAPPE
Il giro d’Italia in Moto di Simone Severini coprirà circa 4.200 km, suddivisi nelle seguenti tappe:
Domenica 10 Giugno Ancona – Gorizia……………………………………km 441
Lunedì 11 Giugno Gorizia - Saint Pierre AOSTA………………………km 578
Martedì 12 Giugno Saint Pierre AOSTA – Savona……………………km 261
Mercoledì 13 Giugno Savona – Como……………………………………..km 215
Giovedì 14 Giugno Como – Bologna……………………………………... km 274
Venerdì 15 Giugno Bologna – Perugia…………………………………….km 264
Sabato 16 Giugno Perugia – Roma………………………………………...km 181
Domenica 17 Giugno Roma – Maratea…………………………………….km 413
Lunedì 18 Giugno Maratea - Salerno o Napoli traghetto – Olbia/Cagliari
Martedì 19 Giugno Cagliari
Mercoledì 20 Giugno Trasferimento Cagliari – Palermo/Noto
Giovedì 21 Giugno Palermo - Noto SR…………………………………..…km 283
Venerdì 22 Giugno Noto – Trani BT………………………………………....km 664
Sabato 23 Giugno Trani BT – Misano Adriatico………………………km 508
Domenica 24 Giugno Misano Adriatico – Ancona……………………km 103

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Attualità e Mercato , strada , bicilindriche , 1000 , raduni , superbike , curiosità , anticipazioni , turismo , personaggi , viaggi , sponsor


Top