Test

pubblicato il 25 gennaio 2012

Long Test LML Star 200: i consumi fuori città

La Star 200 4T si fa apprezzare anche sulle statali

Long Test LML Star 200: i consumi fuori città
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Antifurto CLM Blindado per LML Star - anteprima 1
  • Antifurto CLM Blindado per LML Star - anteprima 2
  • Antifurto CLM Blindado per LML Star - anteprima 3
  • Antifurto CLM Blindado per LML Star - anteprima 4
  • Antifurto CLM Blindado per LML Star - anteprima 5
  • Antifurto CLM Blindado per LML Star - anteprima 6

Il Long Test di OmniMoto.it iniziato nei primissimi giorni del 2012, che vede protagonista la LML Star 200 4T, sta procedendo secondo i piani.
Già nelle scorse settimane vi abbiamo raccontato i primi riscontri dell’uso nel traffico cittadino e, proprio in questi giorni in cui il problema del costo dei carburanti sta diventando davvero sensibile, torniamo sull’argomento consumi.

FUORI CITTA’ SUL FILO DEI 40 KM/L
In uno dei precedenti articoli sulla Star 200, vi avevamo già parlato dei consumi effettivi in città, davvero interessanti ma penalizzati da un serbatoio dalla capacità troppo ridotta.
Nelle scorse settimane, poi, abbiamo deciso di spingerci un po’ oltre, utilizzando la simpatica Star per qualche scampagnata fuoriporta nel weekend per verificare come cambia il consumo quando il motore lavora a regimi più costanti.
Beh, trotterellando a velocità di circa 90 km/h sulle statali, il consumo medio che abbiamo riscontrato scende ancora rispetto ai 30 km/l riscontrati in città.
Con i già noti 3,6 litri utili di carburante (quelli che vanno dal pieno fino al raggiungimento della riserva), abbiamo percorso poco più di 140 km, che equivalgono a un consumo medio fuori città di ben 39 km/l, un risultato davvero buono.

STATALI OK, AUTOSTRADA COSI’ COSI’
Nelle nostre digressioni fuori porta abbiamo verificato che la se la cava piuttosto bene sulle strade statali, dove il limite di velocità imposto le permette di viaggiare agevolmente allo stesso passo del traffico automobilistico.
Un po’ meno bene va sulle autostrade, a cui la Star ha accesso grazie alla cilindrata, ma dove il traffico automobilistico viaggia a una velocità nettamente più alta di quanto possa fare lo scooter. Di conseguenza, considerato anche il peso molto ridotto della Star e la scarsa educazione degli automobilisti, spesso dediti a sorpassi poco ortodossi, di certo l’autostrada non è il suo habitat elettivo.

Restate con OmniMoto.it, perché la nostra Star ha quasi raggiunto i 1.000 km e presto la porteremo in assistenza per il tagliando previsto alla fine del rodaggio.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Long Test LML Star 200 4T - Foto statiche - anteprima 1
  • Long Test LML Star 200 4T - Foto statiche - anteprima 2
  • Long Test LML Star 200 4T - Foto statiche - anteprima 3
  • Long Test LML Star 200 4T - Foto statiche - anteprima 4
  • Long Test LML Star 200 4T - Foto statiche - anteprima 5
  • Long Test LML Star 200 4T - Foto statiche - anteprima 6
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • LML Star 4T - Tutta la gamma - anteprima 1
  • LML Star 4T - Tutta la gamma - anteprima 2
  • LML Star 4T - Tutta la gamma - anteprima 3
  • LML Star 4T - Tutta la gamma - anteprima 4
  • LML Star 4T - Tutta la gamma - anteprima 5
  • LML Star 4T - Tutta la gamma - anteprima 6

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Test , monocilindriche , scooter , curiosità , mercato , test , carburanti , prove


Top