Sport

pubblicato il 23 gennaio 2012

AMA Supercross 2012 Los Angeles: il ritorno di Chad Reed!

Secondo Dungey, terzo "Bubba" Stewart

AMA Supercross 2012 Los Angeles: il ritorno di Chad Reed!
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • AMA Supercross 2012: Los Angeles - anteprima 1
  • AMA Supercross 2012: Los Angeles - anteprima 2
  • AMA Supercross 2012: Los Angeles - anteprima 3
  • AMA Supercross 2012: Los Angeles - anteprima 4
  • AMA Supercross 2012: Los Angeles - anteprima 5
  • AMA Supercross 2012: Los Angeles - anteprima 6

Nella notte di sabato scorso si è tenuto il terzo appuntamento dell’AMA Supercross 2012. Dopo la prima vittoria ad Anaheim di Villopoto, e quella di Dungey a Phoenix, è toccata a Chad Reed portare a casa il risultato. Il seconda posizione ha chiuso proprio Ryan Villopoto, mentre sul gradino più basso del podio c’è salito James "Bubba" Stewart.
La gara della 250 Lites Costa Ovest è invece andata a Eli Tomac su Honda.

SUPERCROSS
Come potete vedere dalle foto, sono cose che capitano solo negli USA! Di cosa parliamo? Dei teli in plastica che hanno coperto la pista per preservarla il più possibile, viste le piogge del venerdì notte. Alle 12:39 ora locale, i questi sono stati rimossi, e alle 15:45 i piloti hanno iniziato a girare (la 250). Ma veniamo al Supercross. Le qualifiche sembravano essere di James Stewart, ma poi al settimo giro Ryan Villopoto ha girato un secondo più veloce.

In Gara1, l’holeshot è andato al pilota del JGR MX Yamaha, Stewart, che si è messo dietro Mike Alessi e Andrew Short. Chad Reed era quarto, seguito da Ivan Tedesco. La situazione è rimasta invariata per i primi tre giri degli otto previsti. Alla quarta tornata, con "Bubba" in testa, Reed cade! Si rialza subito e riparte, ed al quinto giro la situazione vede sempre Stewart primo, seguito da Alessi, Short e Tedesco. Chad Reed è nono. I rider continuano allo stesso ritmo, e all’ottavo giro è James Stewart a vincere, seguito da Mike Alessi e Andrew Short. Reed termina ottavo.

Poco dopo, parte Gara2, ed è il numero 21 Jake Weimer a conquistare l’holeshot, con alle spalle Ryan Villopoto e Trey Canard. Al secondo giro Villopoto passa in testa, ed inizia una battaglia a suon di sorpassi tra Weimer e Canard. A metà degli otto giri previsti, Villopoto è saldamente in testa, seguito dal compagno di squadra della Kawasaki Jake Weimer. Canard è terzo, Ryan Morais passa in quarta posizione ed in quinta c’è Dungey. Quest’ultimo inizia ad avvicinarsi, passa in quarta posizione ed inizia a "sgomitare" con Canard. La Heat2 si chiude con la vittoria di Villopoto, secondo Jake Weimer e terzo Trey Canard. Ryan Dungey deve accontentarsi del quarto posto.

Alle 21:52 inizia il Supercross Main Event, con Ryan Dungey che conquista di forza l’holeshot. Villopoto, alla prima curva gli è infatti attaccato come un francobollo, ed infatti alla seconda curva lo passa! Trey Canard cade, "tirando una mina" allucinante andando ad atterrare su Ryan Morais dopo un triplo. Viene dunque data bandiera rossa. Tutti fermi. Si riparte alle 22:10, ma questa volta è Ivan Tedesco ad aggiudicarsi l’holeshot. Secondo è Jake Weimer, seguito da Villopoto che però cade alla terza curva. Le posizioni si "assestano" con Tedesco primo, James Stewart secondo e terzo Chad Reed, con questi ultimi due vicinissimi. Al quarto giro Weimer è al comando, Reed passa Stewart e dietro si francobolla Dungey. Un giro dopo, e Weimer inizia a sentire il fiato sul collo di Reed! Villpoto intanto, inizia la lenta scalata, è 12esimo. Al sesto giro, con una mossa da manuale, Reed passa in testa. Il giro dopo, nella stessa curva dove Weimer è stato sorpassato, incassa un sorpasso anche da parte di "Bubba", mentre Villopoto sale in ottava posizione.

Al 12esimo giro la sorpresa: Stewart cade in una curva a destra, Reed passa leader di gara! Dungey è secondo, e "Bubba" risale subito in moto ed è terzo. Continua la scalata di Villpoto, ora quinto! 14esimo giro, Villpoto supera Brett Metalcafe e sale in quarta posizione a due secondi da "Bubba", pazzesco! La situazione rimane la stessa, Chad Reed vince il Main Event, secondo Dungey e terzo Stewart con Villpoto che gli è praticamente incollato al parafango, ma che nulla può! La classifica vede ora Dungey a 67 punti, seguito da Reed a 63 punti e Villpoto a pari punti. Quarto Stewart, anch’egli a pari punti, con Weimer.

SUPERCROSS 250 WEST COAST
Veniamo subito al Main Event, che inizia alle 9:18 ora locale. L’holeshot è di Eli Tomac, posizione che terrà per tutti i 15 giri di gara! In seconda posizione termina Dean Wilson, quarto alla prima curva, mentre terzo è Zach Osborne, posizione che ha mantenuto sin dall’inizio. Nulla di particolare da segnalare per questa gara, se non una battaglia tra Marvin Mosquin e Tyla Rattray. La classifica generale vede al comando Tomac con 63 punti, seguito a 62 punti da Wilson e a 60 da Rattray.

RISULTATI
SUPERCROSS LOS ANGELES

Classifica di gara
Classifica 2012

SUPERCROSS LITES WEST LOS ANGELES
Classifica di gara
Classifica 2012

2012 Ama Supercross 450 Main Rd 3 L.A.

2012 Ama Supercross 450 Main Rd 3 L.A.

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Sport , pista , cross , personaggi , gare , fuoristrada , piloti , personaggi famosi , ama supercross , ama supercross 2012


Top