Novità

pubblicato il 20 gennaio 2012

Headbanger al Motor Bike Expo 2012

A Verona una special su base Gypsy Soul e il kit cafè racer per la High Flyin'

Headbanger al Motor Bike Expo 2012
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Headbanger al Motor Bike Expo 2012 - anteprima 1
  • Headbanger al Motor Bike Expo 2012 - anteprima 2
  • Headbanger al Motor Bike Expo 2012 - anteprima 3
  • Headbanger al Motor Bike Expo 2012 - anteprima 4
  • Headbanger al Motor Bike Expo 2012 - anteprima 5
  • Headbanger al Motor Bike Expo 2012 - anteprima 6

Headbanger conferma il suo feeling con il Motor Bike Expo, portando a Verona l’intera gamma e qualche novità.
Così come lo scorso anno aveva mostrato al pubblico una versione speciale della Hollister approntata per lo chef Alessandro Borghese, anche per il 2012 Headbanger approfitta di Verona per mostrare qualcosa di unico.

HEADBANGER LOWRIDE
La moto si chiama Headbanger Lowride ed è stata realizzata in collaborazione con la rivista omonima, dedicata al mondo biker.
Si tratta di un progetto congiunto, in cui è stata la rivista a coinvolgere tutta una serie di partner tecnici che hanno lavorato sulla moto.
La base di partenza è una Gypsy Soul con motore S&S della serie Shovel, che è stata curata a livello estetico dalla sapiente mano di Oberdan Bezzi. La carrozzeria, pensata dal noto designer italiano, è stata realizzata dalla Metal Bike Garage in lamiera di alluminio battuta a mano, e poi verniciata con procedimenti particolari e raffinati dalla Kaos Design.
Tra i particolari di spicco troviamo una chicca davvero vintage: i ragazzi di Lowride hanno coinvolto la Marvic, famosa fonderia del varesino, la quale ha realizzato appositamente una coppia di cerchi in magnesio, replica dei famosissimi Campagnolo degli anni settanta. Per l’impianto frenante si sono rivolti ad un’altra realtà molto nota nel settore, la Discacciati, che ha fornito disco e pinza dedicati.

Ma non basta, perché al Motor Bike Expo Headbanger ha portato anche un kit di modifica, dedicato ai modelli High Flyin’, per trasformare velocemente la moto da custom a cafè racer. Il kit si compone di parafango posteriore e semimanubri, che si installano in pochi minuti per cambiare velocemente impostazione alla motocicletta.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Novità , bicilindriche , cruiser , special , curiosità , saloni , anticipazioni , concept , custom , vintage , motor bike expo , motor bike expo 2012


Top