Attualità e Mercato

pubblicato il 19 gennaio 2012

Borile: due novità per il 2012

Accordo con Marzocchi e Artusi nuovo Responsabile Business Development

 Borile: due novità per il 2012
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Borile a Eicma 2011 - anteprima 1
  • Borile a Eicma 2011 - anteprima 2
  • Borile a Eicma 2011 - anteprima 3
  • Borile a Eicma 2011 - anteprima 4
  • Borile a Eicma 2011 - anteprima 5
  • Borile a Eicma 2011 - anteprima 6

Borile Motorcycles apre il 2012 con due importanti novità –il potenziamento delle risorse e un rilevante accordo commerciale per l’acquisizione di forniture - che vanno ad aggiungersi ai risultati che hanno chiuso il 2011: il successo all’EICMA 2011 e la sigla degli accordi con i più importanti concessionari italiani, per la rete vendita su tutto il territorio italiano.

L’accordo riguarda la fornitura delle sospensioni Marzocchi, una delle più importanti e storiche aziende italiane di sospensioni. Uno step che permetterà di incrementare la qualità delle moto Borile, grazie a materiali più pregiati che garantiranno la massima affidabilità ed un piacere di guida superiore.

Per quanto riguarda la nuova figura, è Andrea "Artù" Artusi, veneziano, 47 anni, collaboratore per alcune importanti riviste italiane di settore e istruttore di guida sportiva alla Scuola Federale Corsetti, con una lunga esperienza nello sviluppo del marketing e del design per case come MV Agusta, Cagiva e Husqvarna e che sarà il nuovo Responsabile Business Development per la casa di Vo'. Si occuperà dello sviluppo sia commerciale sia progettuale dei nuovi modelli prodotti da Borile Motorcycles, affiancando l'Amministratore delegato, Alberto Bassi, e Umberto Borile nelle loro attività.

Artusi dichiara: "Ho sempre considerato Umberto Borile un vero maestro e uno dei più straordinari interpreti del design motociclistico italiano. È un grandissimo piacere per me, ma sopratutto un grande onore, che questa collaborazione, inizialmente nata sotto il segno della passione e dell'amicizia, diventi oggi anche un rapporto professionale".

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , monocilindriche , enduro , varie , mercato


Top