Novità

pubblicato il 20 dicembre 2011

Metzeler Feelfree Wintec: arrivano altre misure

Nato nel 2007, questo pneumatico da scooter è anche M+S

Metzeler Feelfree Wintec: arrivano altre misure
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Metzeler Feelfree Wintec - anteprima 1
  • Metzeler Feelfree Wintec - anteprima 2

Non è la prima volta che parliamo di pneumatici invernali. Di sicuro sono gli scooter quelli più interessati, ed è per questo che Metzeler, con l’introduzione delle nuove misure 100/80-16, 110/70-16 e 110/70-13 per l’anteriore e 120/80–16, 130/70 R16 e 140/60-14 per il posteriore, incrementa la disponibilità della famiglia Feelfree Wintec, il pneumatico che offre sicurezza anche durante le stagioni più rigide, tra i pochissimi ad essere omologato "M+S" (Mud + Snow, quindi invernale).

HONDA SH E PIAGGIO MP3
La sicurezza in ogni mese dell’anno è ora sempre più a portata di tutti gli scooteristi grazie all’introduzione di nuove misure del Feelfree Wintec, il primo pneumatico pensato per consentire agli scooteristi di utilizzare le due ruote in tutte le stagioni, soprattutto in quelle più rigide. Alle misure già in commercio si affiancano ora le misure 100/80-16 per l’anteriore e 120/80-16 per il posteriore per scooter da 150 cc come l’Honda SH150i, 110-70-16 all’anteriore e 130/70-R16 al posteriore per scooter da 300cc come l’Honda SH300i e le misure per l’anteriore 110/70-13 e per il posteriore 140/60-14 adatte a scooter come l’MP3 Piaggio.

Con l’allargamento della gamma Feelfree Wintec, Metzeler conferma la sicurezza stradale come elemento prioritario delle proprie attività di ricerca e sviluppo, che si affiancano a numerose iniziative di sensibilizzazione in tutti i principali Paesi europei. Nato nel 2007 come radiale per maxi-scooter (Burgman 650 e TMax 500), Feelfree Wintec è presto diventato lo pneumatico di riferimento per l’intero segmento, di cui ha di fatto destagionalizzato l’impiego.

COME E’ FATTO
Feelfree Wintec è stato progettato per offrire le migliori performance in condizioni di temperature basse e fondi bagnati, ma garantisce le medesime prestazioni di affidabilità anche con il caldo e sulle superfici asciutte. I suoi benefici principali sono stabilità e maneggevolezza, fattori che trasmettono sicurezza e fiducia a chi guida. Il disegno del battistrada di Feelfree Wintec è l’applicazione più visibile della tecnologia Metzeler. Il battistrada, caratterizzato dalla presenza di lamelle, è stato disegnato per ottimizzare il rapporto vuoti/pieni dell’anteriore e del posteriore per massimizzare le performance specialmente in condizioni di bagnato migliorando il drenaggio. Le lamelle giocano un ruolo fondamentale perché, infrangendo il velo dell’acqua, offrono una migliore trazione in condizioni di bagnato (fascia centrale del battistrada) e un’ottima sensazione di contatto in curva (spalle). La forma delle lamelle è stata progettata per assicurare un veloce warm-up senza provocare eccessiva mobilità al battistrada.

Feelfree Wintec è composto sia da strutture convenzionali (per le misure da 10 a 15 pollici) che da strutture radiali (misure da 14 a 16 pollici). Le strutture convenzionali sono formate da una carcassa sulla quale vengono sovrapposti due o più strati di materiale tessile gommato, con angoli di inclinazione diversi, in funzione dei dettami tecnici costruttivi e dei diversi indici di velocità che si vogliono ottenere. Le versioni radiali associano la rinomata cintura a 0° d’acciaio di Metzeler ad una carcassa alleggerita per incrementare la facilità di guida e l’handling ad alte velocità. Questa tecnologia costituisce un brevetto Metzeler che gli ingegneri hanno ulteriormente sviluppato, introducendo variazioni sulla densità delle corde d’acciaio nelle diverse zone del profilo. Il Feelfree Wintec presenta uno "schema a tre zone A-B-A" in grado di fornire una maggiore area di impronta. "A-B-A" rappresenta la disposizione della cintura d’acciaio, più fitta sulla spalla e meno al centro, con un nuovo profilo ottimizzato che assicura un comportamento progressivo, prevedibilità e massima precisione nella guida. La mescola gioca un ruolo importante e grazie a uno specifico studio sul mix di composizione, Feelfree è in grado di offrire un grip eccezionale in tutte le condizioni climatiche. Un processo brevettato con un adeguato mix delle mescole permette l’aggiunta delle proprietà di tre differenti polimeri con differenti temperature di vetrificazione.

Questa nuova tecnologia brevettata assicura grip sul bagnato anche con temperature rigidissime (-10°C) e, allo stesso tempo, una buona resistenza meccanica. Un’adeguata durezza della mescola in condizioni di bagnato e alte temperature deriva da un mix ad hoc di componenti (Silica più Carbon Black) perfettamente bilanciati. Inoltre, Metzeler ha utilizzato la tecnologia "Cap & Base": strategiche fibre rinforzanti sotto la mescola morbida con un perfetto bilanciamento di flessibilità e rigidità tra battistrada e struttura che assicurano un trasferimento dello stress della strada dal battistrada alla carcassa, migliorando la stabilità.

Autore: Redazione

Tag: Novità , strada , scooter , gomme , tecnologia


Top