Attualità e Mercato

pubblicato il 16 dicembre 2011

Harley-Davidson: le dichiarazioni del COO, Matt Levatich

"Offriremo moto più accessibili finanziariamente"

Harley-Davidson: le dichiarazioni del COO, Matt Levatich

Pochi giorni fa la Reuters ha riportato delle dichiarazioni di Matt Levatich, President and Chief Operating Officer Harley-Davidson (COO) dal maggio 2009 (da agosto 2008 ad aprile 2009 era in MV Agusta).

Il Presidente ha dichiarato che la compagnia offrirà moto che "saranno più accessibili sia finanziariamente che fisicamente" ai futuri acquirenti, siano essi negli Stati Uniti che al di fuori, e che le moto saranno costruite quasi completamente nel Paese dalla bandiera a stelle e strisce.

La compagnia sta sforzandosi di attrarre sempre più clienti dal segmento femminile negli USA e sui mercati emergenti. Il volume di vendite ed il mercato sta crescendo nel 2011 e la Compagnia sembra stia facendo un sacrificio nel produrre moto sempre più vicine alle richieste dei motociclisti.

"In passato, il nostro core business era negli Stati Uniti" – ha dichiarato Levatich alla Reuters – "Vediamo un’opportunità, non di fare moto piccole, ma di fare delle Harley-Davidson che siano fisicamente e finanziariamente più accessibili per i mercati emergenti, per i mercati internazionali e per gli USA per quanto ci riguarda". Considerando che la moto meno cara è la Sportster 883 Iron, offerta a 8.800 euro, c’è da aspettarsi qualcosa di ancora più accessibile.

In ogni caso la Casa di Milwaukee è in positivo, visto che tra vendita di moto all’interno del mercato americano e al di fuori di questo, in cinque anni si è registrato un incremento del 25%, del 35% dal 2010 e per il 2014 è previsto il raggiungimento del 40%.

"La compagnia sta espandendosi facendo un ottimo lavoro, incrementando il processo di produttività. Dobbiamo essere intelligenti nella scelta delle moto da sviluppare", ha concluso Levatich.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , bicilindriche , cruiser , mercato , interviste , custom , lavoro


Top