Curiosità

pubblicato il 13 dicembre 2011

Metzeler: calendario 2012

Alla sua 19ª edizione, celebra le competizioni degli anni '60 ed il Giappone

Metzeler: calendario 2012
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Metzeler - calendario 2012 - anteprima 1
  • Metzeler - calendario 2012 - anteprima 2
  • Metzeler - calendario 2012 - anteprima 3
  • Metzeler - calendario 2012 - anteprima 4

Il calendario Metzeler Classics è ormai entrato di diritto a far parte dei cimeli più ambiti dagli amanti delle due ruote di tutto il mondo. Un’esclusività impreziosita da una tiratura limitata che offre a pochi fortunati il privilegio di poter appendere alla parete una copia di questo calendario. Momenti indimenticabili del motociclismo degli anni ‘60 e frammenti di storia che hanno decretato nei decenni il successo delle case motociclistiche giapponesi sono gli ingredienti del calendario Metzeler di quest’anno.

Fin dal 2010, al calendario Metzeler Classics con affascinanti immagini in bianco e nero che ripercorrono gli anni d’oro del motociclismo, Metzeler ha infatti deciso di affiancare istantanee che avessero come trait d’union un tema particolarmente caro al brand. Ecco perché, dopo aver dedicato il calendario 2010 al Moto Club Classic Cuba (MOCLA) e quello 2011 allo storico movimento Cafè Racer, Metzeler ha deciso di titolare l’edizione 2012 "Homage to Japan" dedicandola alle case motociclistiche giapponesi e al Giappone. La storia delle compagnie motociclistiche giapponesi ha avuto inizio negli anni cinquanta quando, dopo la Seconda Guerra Mondiale, il Giappone notò la popolarità che le motociclette cominciavano ad avere in Europa e Stati Uniti ed iniziò a produrre motociclette proprie destinate al mercato nazionale e internazionale. Da allora le motociclette giapponesi hanno proposto sempre soluzioni innovative e tecnologicamente avanzate contribuendo in modo importante allo sviluppo e al progresso del mondo delle due ruote.

"La storia del motociclismo internazionale" ha dichiarato Francesco Pietrangeli, Direttore Marketing del brand tedesco, "è stata scritta per una parte importante dalle case motociclistiche giapponesi, per questo motivo ci è sembrato doveroso fare questo omaggio a loro e a tutto il popolo giapponese proprio in seguito alla grande sciagura che quest’anno li ha duramente colpiti ma alla quale hanno saputo reagire in modo esemplare".

Lanciato originariamente nel 1994 come una edizione speciale del calendario cult Classic Moments, il calendario Metzeler Classics ha ottenuto rapidamente popolarità conquistandosi ben presto una nicchia fedele di appassionati grazie alle sue preziose istantanee del mondo motorsport su strada e fuoristrada, in cui Metzeler ha gareggiato e avuto successo nel corso degli anni.

Il calendario, con dimensioni 50 x 52 centimetri, è prodotto da Text & Technik Verlag a Weissach vicino a Stoccarda, la stessa società che ha progettato nel 1994 il primissimo calendario Classics, viene stampato ad arte su carta di altissima qualità utilizzando un processo di stampa a cinque colori con una addizionale finitura opaca mentre entrambe le copertine sono stampate su carta patinata lucida. Il calendario 2012 propone 22 soggetti, è stampato fronte-retro e presenta descrizioni di ogni immagine bilingue, in inglese e tedesco. L’edizione 2012 è limitata a sole 6.000 copie in tutto il mondo.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , pista , curiosità , personaggi , epoca , piloti , personaggi famosi , vintage


Top