Attualità e Mercato

pubblicato il 28 novembre 2011

Roma: blocco del traffico 29 novembre

Giovedì invece, targhe alterne! Circolano solo le "pari"

Roma: blocco del traffico 29 novembre

E' ancora "emergenza" a Roma per l'inquinamento e scatta il blocco del traffico accompagnato dal ritorno del giovedì di targhe alterne. "Si tratta di un provvedimento indispensabile per tutelare la salute dei cittadini che serve a limitare l'immissione in atmosfera delle particelle inquinanti - ha detto l'assessore all'ambiente, Marco Visconti -. Siamo in presenza di una forte stabilità che non consente la dispersione degli inquinanti nei bassi strati dell'atmosfera". Questi i livelli di pm10 relativi a Domenica 27 novembre: Preneste e Francia (66/50 microgrammi per metrocubo); Magnagrecia (62); Cinecittà (78); Fermi (55); Bufalotta e Ciprio (58); Tiburtina (68); Malagrotta (59). Nella stazione di Fermi, inoltre, sono stati superati i livelli delle concentrazioni massime per il biossido di azoto che ha raggiunto 213/200 microgrammi per metrocubo. E così le auto più inquinanti si fermano e i vigili scendono in strada più numerosi per i controlli. Chi infrange il divieto paga una multa di 155 euro.

IL BLOCCO DEL TRAFFICO DI MARTEDI' 29 NOVEMBRE
La fascia verde cittadina domani continuerà ad essere interdetta ai veicoli più inquinanti dalle 7.30 alle 20.30, parliamo quindi delle auto a benzina Euro 0 e 1 e delle diesel Euro 0 -1 - 2. Fermi anche i ciclomotori e i motoveicoli a due, tre, quattro ruote a 2 e 4 tempi Euro 0 -1.

IL GIOVEDI' DI TARGHE ALTERNE
Il provvedimento del Campidoglio prevede il divieto di circolazione per tutte le auto, moto e ciclomotori con targa dispari che non potranno circolare all'interno della fascia verde cittadina, dalle ore 9 alle 13 e dalle 16 alle 21. Dal provvedimento sono esentate le auto Euro 5 e le moto Euro 3. Inoltre, se i livelli di smog resteranno elevati, il provvedimento delle targhe alterne sarà esteso anche alla giornata di venerdì 2 dicembre con divieto di circolazione per le auto e le moto con targa pari, incluso lo zero.

Autore: Eleonora Lilli

Tag: Attualità e Mercato , strada


Top