Novità

pubblicato il 25 novembre 2011

Piaggio Fly 2012

Ritorna in gamma uno degli storici scooter di Pontedera

Piaggio Fly 2012
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Piaggio Fly - anteprima 1
  • Piaggio Fly - anteprima 2
  • Piaggio Fly - anteprima 3
  • Piaggio Fly - anteprima 4
  • Piaggio Fly - anteprima 5

L’ultima tra le novità del Gruppo Piaggio presentate a EICMA 2011 è il Fly, scooter che più che altro "ritorna" in gamma. Pensato per un mercato globale, per il 2012 reincarna lo storico modello Piaggio, andando ad offrire le stesse caratteristiche di un tempo ma con la tecnologia attuale.

Completamente rivisto, è ora più protettivo ed elegante, ed è dedicato a tutti coloro che cercano un mezzo pratico ed efficace nel traffico.
Il frontale è prominente e penetrante, sempre caratterizzato dalla "cravatta" (la parte che vedete in foto di colore nero N.d.R.) che su Fly è elegantemente nera. Il manubrio presenta un faro dalla forma triangolare contornato da una cornice cromata che lo collega alla strumentazione rifinita da una palpebra nera lucida. La sella bassa e comoda consente una seduta agevole ai guidatori di ogni statura e nasconde un capiente vano portacasco.

La pedana ha spazio per allungare le gambe a tutto vantaggio della comodità e del comfort del guidatore. L’insieme è caratterizzato da una meticolosa cura del particolare, degli accoppiamenti e delle finiture con elementi cromati come la maniglia del portaoggetti e del portello rifornimento. I cerchi ruota sono composti da cinque razze volventi e sdoppiate di colore argento proprio come la forcella anteriore e il carter trasmissione. Il filante posteriore si completa con un portapacchi di colore argento metallizzato e un fanale unico comprendente indicatori e luce posteriore per rendere slanciato il veicolo e leggera la sua vista posteriore.

Il serbatoio carburante è stato posizionato sotto la pedana, una soluzione estremamente razionale che consente di non sacrificarne la capacità e di aumentare la possibilità di carico del vano sottosella che così può ospitare 2 caschi jet con visiera. Il Fly è poi dotato di due cavalletti.

TELAIO NUOVO
Il telaio è completamente nuovo ed è realizzato in tubi di acciaio e rinforzi stampati e saldati: una struttura monoculla aperta. Al reparto sospensioni troviamo una forcella telescopica idraulica con steli da 32 mm mentre sulla ruota posteriore opera un monoammortizzatore che utilizza il motore come elemento oscillante.
Le ruote sono da 12" e le gomme hanno misure di 120/70 sia all’anteriore che al posteriore. L’impianto frenante è composto da un freno a disco anteriore dal diametro di 220 mm, e da un freno a tamburo da 140 mm di diametro.


125, 150 o… 50
Il motore è un 50 cc 4 tempi, 4 valvole, parco nei consumi e brillante allo stesso tempo. La parte termica e la distribuzione sono state ottimizzate nell’intento di raggiungere regimi di rotazione superiori e ottenere quindi maggiore potenza. Il miglior riempimento della camera di scoppio, anch’esso conseguenza della nuova distribuzione plurivalvole, ottimizza la combustione riducendo i consumi e favorendo il basso livello di emissioni.
Il nuovo Fly, oltre al 50 4t 4v, sarà disponibile anche nelle cilindrate 125 e 150 cc a iniezione e sempre a 4 Tempi.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Piaggio a EICMA 2011 - anteprima 1
  • Piaggio a EICMA 2011 - anteprima 2
  • Piaggio a EICMA 2011 - anteprima 3
  • Piaggio a EICMA 2011 - anteprima 4
  • Piaggio a EICMA 2011 - anteprima 5
  • Piaggio a EICMA 2011 - anteprima 6

Autore: Redazione

Tag: Novità , monocilindriche , scooter , saloni , eicma 2011


Listino Piaggio Fly 125 - model year 2012

Fly 125
Cilindrata
124.00 cm³
Potenza
7.80 kW / 10.60 CV
Coppia
1.00 kgm / 10.00 Nm
Peso
112.00 kg
Altezza sella
785 mm
Prezzo
2.190,00 €
Vai al Listino »
Top