Abbigliamento

pubblicato il 18 novembre 2011

Ixon a EICMA 2011

L'azienda francese ha presentato quattro giubbini interessantissimi

Ixon a EICMA 2011
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ixon a EICMA 2011 - anteprima 1
  • Ixon a EICMA 2011 - anteprima 2
  • Ixon a EICMA 2011 - anteprima 3
  • Ixon a EICMA 2011 - anteprima 4
  • Ixon a EICMA 2011 - anteprima 5
  • Ixon a EICMA 2011 - anteprima 6

Ixon, azienda produttrice di abbigliamento tecnico, ha presentato a EICMA 2011 quattro giubbini, tre in tessuto ed uno in pelle. Uno di questi è poi dedicato all’utenza femminile, genere a cui l’azienda francese è da sempre molto attenta.

GALLIUM PRO
Una delle novità più importanti è il Gallium Pro, un giubbino in tessuto da uomo per la stagione invernale, evoluzione del precedente Gallum, ora ottimizzato nei materiali e nel confort, ed offerto ad un prezzo particolarmente interessante di 279 euro. E’ fatto in Noxilen, Spylex su fianchi e sotto le maniche e Riplan su spalle, petto, braccia e schiena. E’ naturalmente dotato di protezioni su spalle e gomiti (omologate CE – Arron), e sulla schiena, dove è prevista la tasca per l’alloggiamento del parachiena, vi è una mousse dorsale.
Sul lombare e sui gomiti sono previste delle zone "Flex", il collo è dotato di un rinforzo in neoprene e le maniche sono precurvate. Diverse le chiusure per "cucirsi addosso" il jacket: braccio e avambraccio con bottoni a pressione, in vita con Velcro, sul petto con bottoni a pressione e sui polsi con Velcro.

La Gallum Pro prevede un inserto impermeabile e traspirante (Drymesh) ed un’imbottitura invernale removibile con Thermo-alu sul petto. Sono poi previste delle zip di ventilazione (Air Flow Process) su petto, maniche e schiena. Ixon ha poi pensato di dotare la giacca del Flap View Concept, tecnologia creata per aumentare la visibilità notturna e diurna. Vi sono infatti due fasce sulle maniche ed una più grande la posteriore (fa parte del gilet che può essere ritirato in una tasca della schiena) rifrangenti. Non mancano due tasche con chiusura zip, una per il portafoglio impermeabile, e quattro tasche interne. E’ prevista poi la classica zip per il collegamento ai pantaloni.

HAMILTON
Hamilton è un giubbino in pelle d’alta gamma, semplice nelle linee ed alla moda. La pelle (in vacchetta) è particolarmente morbida ed è satinata. E’ ovviamente dotato di protezioni su spalle e gomiti (omologate CE – Arron), e sulla schiena, dove è prevista la tasca per l’alloggiamento del parachiena, vi è una mousse dorsale. Il collo è alto, per proteggere da aria e freddo, le maniche sono precurvate e le chiusure ai polsi sono miste, patta e bottoni a pressione, mentre sui fianchi sono previsti dei bottoni a pressione. L’Hamilton è poi dotato di un inserto impermeabile e traspirabile, mentre l’imbottitura fissa è un Mesh. Vi è poi quella aggiuntiva, invernale e removibile (Thermo-alu). La chiusura avviene tramite una zip dotata di flaps. Sono previste due tasche esterne con zip e due interne sull’imbottitura. Il prezzo è di 399 euro.

WALLSTREET
Veniamo ora alle giacche per l’utilizzo urbano. Si chiama Wallstreet, e fa parte della linea Metropol’Line, e si distingue per dei materiali particolarmente performanti e resistenti, oltre ad essere naturalmente impermeabile al 100%. Noxitech Canvas è il nome del materiale utilizzato, ipertraspirante. E’ naturalmente dotato di protezioni su spalle e gomiti (omologate CE – Arron), e sulla schiena, dove è prevista la tasca per l’alloggiamento del parachiena, vi è una mousse dorsale. Il collo è dritto, mentre quello sulla giacca removibile interna p in pillow. La Wallstreet è un ¾ con maniche dritte, e si chiude tramite una zip dotata di "stopper" di chiusura. Sulle maniche, invece, si chiude tramite delle zip con patta e dei bottoni a pressione. L’imbottitura fissa è in Mesh, mentre quella invernale è removibile.

Sono poi previste ben due tasche esterne con chiusura a zip, tre interne nell’imbottitura invernale, di cui due con zip, e quattro sull’imbottitura fissa, di cui due con zip. Non manca una tasca per il portafoglio, impermeabile e chiudibile sempre tramite zip. Ricordiamo che il collo è removibile, ed è previsto un cappuccio felpato, anch’esso removibile, con pelliccia sintetica. Vi è poi un inserto in metallo per mantenere la corretta temperatura del corpo. Il prezzo del Wallestreet è di 339 euro.

ALTESSE
Veniamo ora ad un giubbino dedicato all’utenza femminile. Si chiama Altesse, ed è una giacca invernale in tessuto, evoluzione dei modelli Duchesse e Orchid. Il tessuto è doppio, Tascorfil e Spylex. E’ ovviamente dotato di protezioni su spalle e gomiti (omologate CE – Arron), e sulla schiena, dove è prevista la tasca per l’alloggiamento del parachiena, vi è una mousse dorsale. Il collo è dritto, e nell’imbottitura invernale c’è del pillow. La Altesse ha un taglio lungo, e le maniche dritte, ed in vita ci sono degli strap elastici, con una chiusura supplementare tramite dei bottoni a pressione. Sui polsi vi sono delle patte ed il velcro, mentre il giubbino si chiude tramite zip. La giacca è poi impermeabile e traspirante, grazie alla fodera in Drymesh, e naturalmente non manca l’imbottitura invernale removibile. Per l’estate, invece, sono previste tre zip di ventilazione, due su petto ed una sulla schiena. Sono poi previste due tasche estere con chiusura a zip e quattro interne. Il prezzo della Altesse è di 199 euro.

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Abbigliamento , scooter , abbigliamento , saloni , giacche , eicma 2011


Top