Novità

pubblicato il 17 novembre 2011

Aprilia SR Motard 50 a 2T e 125 a 4T 2012

Il nuovo scooter della Casa di Noale, proposto in due motorizzazioni

Aprilia SR Motard 50 a 2T e 125 a 4T 2012
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Aprilia a EICMA 2011 - anteprima 1
  • Aprilia a EICMA 2011 - anteprima 2
  • Aprilia a EICMA 2011 - anteprima 3
  • Aprilia a EICMA 2011 - anteprima 4
  • Aprilia a EICMA 2011 - anteprima 5
  • Aprilia a EICMA 2011 - anteprima 6

Una delle due novità più importanti di Aprilia è l'SR Motard, ma non fatevi ingannare dal nome, perché si tratta di uno scooter di piccola cilindrata adatto all'utilizzo cittadino. Aprilia si è però ispirata al mondo delle supermoto, per via della facilità di guida di questo piccolo due ruote.

La base è quella del Gilera Typhoon, ma gli ingegneri hanno rivisto il design del manubrio, ora più sportivo, e tutto il gruppo ottico anteriore, scudo e "becco" compresi, che ora richiamano al mondo dell'off-road. La pedana piatta migliora la capacità di carico ed i cerchi neri da 14", a cinque razze sdoppiate, esibiscono un design deciso e sportivo mutuato dalle moto da gara Aprilia. La sella ampia e comoda riprende sui lati la grafica della carrozzeria. Le colorazioni sono tre: nero, bianco e arancione rame opaco.

Le motorizzazioni, invece, sono due: la prima è un 125 4T, mentre l'altra è un 50 2T. Il telaio, in tubi di acciaio accoglie all’anteriore una forcella telescopica, mentre al posteriore lavora un mono idraulico a doppio effetto collegato col gruppo trasmissione che funge da forcellone. Alla frenata ci pensano un disco anteriore da 220 mm ed un tamburo posteriore da 140 mm.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Aprilia SR Motard - anteprima 1
  • Aprilia SR Motard - anteprima 2
  • Aprilia SR Motard - anteprima 3

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Novità , monocilindriche , scooter , saloni , eicma 2011


Top