Novità

pubblicato il 15 novembre 2011

CRP Racing Energica a EICMA 2011

La prima superbike elettrica Italiana è già realtà

CRP Racing Energica a EICMA 2011
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • CRP Energica a EICMA 2011  - anteprima 1
  • CRP Energica a EICMA 2011  - anteprima 2
  • CRP Energica a EICMA 2011  - anteprima 3
  • CRP Energica a EICMA 2011  - anteprima 4
  • CRP Energica a EICMA 2011  - anteprima 5
  • CRP Energica a EICMA 2011  - anteprima 6

All’Eicma 2011, nel padiglione dedicato alla mobilità sostenibile era attesa la CRP engineering Emiliana da sempre impegnata nel motor sport.
Da un paio di stagioni ad oggi, dopo aver realizzato progetti interessantissimi nel mondo delle moto da Gran Premio, la CRP si è dedicata anima e corpo ad una sfida tutta nuova, quella della motorizzazione elettrica. Data la vocazione racing dell’azienda, ovviamente la CRP è partita nello sviluppo di una moto elettrica dalle competizioni, dove la e-CRP pilotata da Alessandro Brannetti ha ottenuto risultati di grande rilievo, battuta in alcune gare solo dalla Munch di Mathias Himmelmann. A metà stagione 2011, poi, la CRP ha ingaggiato Shelina Modera, pilotessa californiana che ha già corso a Laguna Seca e a Le Mans.

ENERGICA: LA SUPERBIKE ELETTRICA ITALIANA
Il frutto dello sviluppo condotto nelle ultime due stagioni in gara dalla CRP è stato svelato ad EICMA 2011 ed ha le forme di una Supersportiva stradale.
Il nome scelto dalla CRP è più che evocativo, la moto, infatti, si chiama Energica.
La moto ha un telaio di tipo tradizionale doppio trave diagonale in lega leggera, con forcellone oscillante a due bracci. Per le sospensioni è prevista la possibilità di scegliere se acquistare la moto con componentistica italiana o straniera: la forcella può essere Marzocchi o Öhlins e il monoammortizzatore può essere scelto tra un elemento Matris o, anche in questo caso, l’immancabile Öhlins.
Il motore è un PMAC sincrono a magneti permanenti ha una potenza dichiarata di 100 kW e una coppia nominale di ben 160 Nm. Con questi dati l’Energica è in grado di spingersi fino a 220 km/h ed ha un’autonomia di 150 km.

L’energica dà l’impressione di essere quasi pronta per l’industrializzazione e i piani di sviluppo pianificati da CRP prevedono di portarla su strada da qui ad un anno circa. Allo stato attuale è già stato anche fissato un prezzo base di commercializzazione di 15.000 euro più Iva con la possibilità di prenotarla fin da ora.
Noi, in tutta sincerità, vorremmo tanto provarla al più presto!

CRP ENERGICA. La superbike elettrica della prossima generazione

CRP ENERGICA. La superbike elettrica della prossima generazione

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Novità , tecnologia , automatiche , concept , emissioni zero , moto elettriche , ttxgp , eicma 2011


Top