Novità

pubblicato il 8 novembre 2011

BMW Scooter: C600 Sport e C650 GT

Uno per il cliente sportivo, l'altro per chi ha in testa il turismo!

BMW Scooter: C600 Sport e C650 GT

La novità di BMW Motorrad a EICMA 2011 sta nello scooter, anzi, negli scooter, perché la base tecnica è la medesima ma a conti fatti sono due veicoli dal carattere differente quelli che ha presentato la Casa dell’Elica. Il più sportivo, l’anti Yamaha T-Max per capirsi, si chiama C 600 Sport, ed è dedicato alla clientela che vuole prestazioni e soprattutto un look dinamico ed aggressivo, l’altro invece, si chiama C 650 GT, ed è un maxi-scooter adatto a coloro che oltre alla richiesta di una certa protezione aerodinamica per muoversi ogni giorno in città, desiderano abbandonare il centro abitato e farci del turismo, magari in coppia.

La base tecnica è la medesima: motore e ciclistica sono le stesse, ecco perché parleremo dei maxiscooter insieme, per indicarvi durante la descrizione quali sono le differenze tra i due. Del resto vi avevamo anticipato che questo sarebbe stato il Salone degli Hyperscooter, e BMW Motorrad ha portato avanti quello splendido progetto chiamato Concept C che avevamo ammirato l’anno passato a EICMA 2010. Vediamo dunque come sono fatti questi due maxi, che ricordiamo, saranno prodotti nello stabilimento BMW Motorrad di Berlino.

MOTORE BICILINDRICO DA 60 CV
Il propulsore (dal peso di 81 chilogrammi) che equipaggia i due scooteroni è un bicilindrico sviluppato ex novo con una cilindrata di 647cc che vanta una potenza massima di 60 CV a 7.500 giri/min ed una coppia massima di 66 Nm a 6.000 giri/min. La bancata dei cilindri (a costruzione di tipo open-deck) è montata con una inclinazione verso l’anteriore di 70 gradi, in modo da abbassare notevolmente il baricentro; per diminuire le vibrazioni ed allo stesso tempo dotarlo di un sound caratteristico, i tecnici BMW hanno pensato di sfasare di 90 gradi i perni di manovella (e di conseguenza l’ordine di accensione è stato fasato a 270 gradi) e di dotarlo di due alberi di bilanciamento montati sotto e sopra l’albero motore (comandati da ingranaggi a denti dritti) in modo da ottenere la giusta equilibratura.

Il propulsore è alimentato da un sistema di iniezione elettronica (due valvole a farfalla da 38 mm), e la distribuzione è a quattro valvole per cilindro, comandate da due alberi a camme. L’angolo delle valvole di aspirazione (da 31,5 mm) è di 12 gradi, mentre quelle di scarico (da 27,1 mm) sono a 14 gradi, ed il rapporto di compressione è di 11,6:1. La lubrificazione è a carter secco con doppia pompa dell’olio (il basamento del motore è in alluminio pressofuso) ed il raffreddamento è a liquido. Per quanto riguarda la trasmissione, avviene tramite un cambio CVT integrato (Continuosly Variable Transmission) e la trasmissione finale è a catena in bagno d’olio, particolare che consente di allungare la durata alla catena stessa. Il fulcro del forcelllone è poi coassiale all’albero di trasmissione, così da assicurare una tensione costante della catena e tempi di reazione ridotti.

TELAIO A DOPPIA TRAVE IN ALLUMINIO
Il telaio dei due maxi-scooter è stato studiato per combinare maneggevolezza, precisione di guida e stabilità. E’ un doppio trave in tubi di alluminio come per le moto, ma per la prima volta nella storia di BMW Motorrad, questa “classica” struttura è stata completata nella zona del forcellone da un’unità in alluminio fucinato collegata tramite viti che aumentano la rigidità. La sospensione posteriore è composta da un monobraccio in allumino in getto di conchiglia, e per aumentarne la rigidità torsionale, vi è un coperchio laterale pressofuso. Il monoammortizzatore è montato asimmetricamente in posizione orizzontale ed è regolabile nel precarico molla. Nel C 650 GT è naturalmente più confortevole nella taratura. All’anteriore troviamo invece una forcella upside-down con steli da 40 mm. Le ruote, pressofuse, sono a cinque razze ed in lega leggera, ed ospitano un pneumatico da 120/70 davanti ed un 160/60 dietro, ed hanno misure da 15”. A “frenare” i nuovi scooter, troviamo all’anteriore due dischi da 270 mm con pinze flottanti a due pistoncini con una pompa freno dal diametro da 12,7 mm, dietro, invece, c’è un disco singolo della stessa misura con una pinza flottante a due pistoncini e pompa freno dal diametro di 14 mm. Entrambe le leve freno dispongono della regolazione su cinque posizioni, e le tubazioni sono in acciaio, ed inoltre, il freno di stazionamento si aziona automaticamente quando il cavalletto laterale è aperto. L’ABS è di serie, ed è il Bosch 9M a doppio canale (il peso è di 700 grammi). Il peso è di 248 Kg per il C 600 Sport e 10 Kg in più per il C 650 GT. Il serbatoio è da 16 litri per entrambi.

COSI’ UGUALI, COSI’ DIVERSI
Ad una piattaforma così uguale, non corrisponde il medesimo design. I due scooter sono infatti stati disegnati per un utilizzo agli antipodi. Il C 650 GT è infatti dotato di una carena più ampia e di conseguenza più protettiva, mentre il C 600 Sport ha un “abito più attillato”. Entrambi si rifanno molto al mondo delle moto, ma a livello di plastiche sono completamente differenti. Il C 650 GT ha un faro anteriore unico e sdoppiato all’interno, mentre il C 600 Sport ne ha due trapezoidali; il parafango anteriore protegge anche gli steli della forcella nel primo, mentre nel secondo è semplicemente bicolore nella parte superiore. Gli indicatori di direzione sono inglobati e a LED negli specchietti per il turistico, mentre sono sulle carene inferiori per lo sportivo; il C 650 GT ha le pedane del passeggero inglobate nella plastica della scocca, mentre il C 600 Sport le ha richiudibili… Le selle sono diverse, più confortevole e posta ad una altezza di 780 mm per la versione turistica, e dal design più dinamico e con una altezza di 810 mm per lo sportivo. Il codone è anch’esso completamente diverso: quello del C 600 Sport è più filante ed ha la medesima luce a LED delle GS (Serie F) con le maniglie passeggero più piccole, mentre quello del C 650 GT è sdoppiato e più grosso.

Dietro al parabrezza (regolabile elettricamente per il turistico) troviamo la strumentazione, dotata di un grande schermo LCD dall’ottima leggibilità nel quale sono stati integrati il contagiri e un tachimetro analogico. Questa include un numero nettamente superiore di funzioni di quelle offerte di norma in questa categoria di veicoli. Inoltre BMW Motorrad, per la prima volta, offre su entrambi i modelli un sistema di illuminazione a LED, disponibile come optional.
Se poi il C 650 GT ha un vano sottosella da ben 60 litri, il C 600 Sport ha un sistema denominato FlexCase, ovvero un sistema “a soffietto” richiudibile che consente di aumentare il volume ed avere più spazio a veicolo fermo, con la possibilità di ospitare due caschi integrali.

Le colorazioni disponibili sono tre per entrambi: Cosmicblue metallizzato opaco, Titansilber metallizzato e Saphirschwarz metallizzato per il C 600 Sport e Saphirschwarz metallizzato, Platinbronze metallizzato e Vermilion red metallizzato per il C 650 GT. Naturalmente non mancano una serie di accessori come da tradizione BMW: si va dalle manopole e la sella riscaldabile (su due posizioni) all’RDC (controllo pressione pneumatici), dal topcase ai portapacchi, dai parabrezza fumè agli schienalini per il passeggero, dal navigatore all’antifurto… fino al terminale di scarico sportivo Akrapović.

EICMA 2011 - BMW C650GT

EICMA 2011 - BMW C650GT

EICMA 2011 - BMW C600

EICMA 2011 - BMW C600

Listino BMW C600 Sport - model year 2012

Cilindrata
647.00 cm³
Potenza
44.00 kW / 60.00 CV
Coppia
n.d.
Peso
249.00 kg
Altezza sella
1378 mm
Prezzo
11.100,00 €
Vai al Listino »

Nuovo commento 44 Commenti

1

Ecco xchè vendono!

Agilestyle

Pubblicato il 08/11/2011 alle 10:16

Dopo aver visto questo scooter e le offerte degli altri mi vien da dire: ecco perchè il marchio tedesco spopola! Porduce otimi mezzi, ben curati, puntando alla fascia premium di mercato (sospensioni upside-down, telaio in alluminio), che poi alla fine è quella che di questi tempi più ripaga. Brava BMW! Un lampeggio!

2

bmw...4 ruote, please!

Ktm 300

Pubblicato il 08/11/2011 alle 12:12

Bmw conferma la sua specialità, costruire pachidermi (250 kg a secco una scooter) con cilindrate da esibizionisti che si autoguidano tramite l'eccessiva elettronica per far sentire "veri" motociclisti quelli che in moto non sanno andare (si vantano che ti sorpassano - ovviamente sul dritto! - loro con un 1200 e te magari hai un motard 600...). Probabilmente costeranno quanto un Rsv1000 nuova

3

quando in commercio??? prezzi???

rudybc

Pubblicato il 08/11/2011 alle 12:42

Consegne???? Prezzi????

4

Non mi convincono tanto

Luke

Pubblicato il 08/11/2011 alle 13:54

C'era tanta attesa su questo/i scooter. Così a prima vista, per quello che riguarda l'estetica, a me non piacciono tanto. Per intenderci, il 600Sport brutto non è, ma mi sembra una linea che non dice nulla di nuovo, una clamorosa scopiazzatura del TMax, nelle forme e soprattutto nelle proporzioni, con la differenza che il TMax rimane comunque più bello. Il 650GT è rivolto ad un pubblico che bada meno all'estetica, e molto più alla praticità e al marchio. In Yamaha col nuovo TMax sono riusciti addirittura a calare il peso (e non di poco), questi invece si presentano con delle balene da 250Kg, per la gioia del portafoglio del benzinaio e del conducente nelle manovre da fermo. Probabilmente i dati di vendita mi daranno torto, di questi tempi basta marcare BMW qualsiasi cosa, e stai sicuro che venderà...

5

Non male, anche se il prototipo era piu' futurista

Luca

Pubblicato il 08/11/2011 alle 14:21

Belli... anche se devo dire che il prototipo visto ad Eicma 2010 era un po' piu' futuristico (linea quasi da Bat Mobile, cerchi blu, telecamera al posto degli specchietti). La sfida a T-Max, Sw-t e Burgman e' lanciata...e conoscendo l'amore del pubblico per il marchio BMW, penso di sapere che finira' in pareggio con T-Max ed in vittoria con gli altri... anche se gli scooters BMW, secondo me, avranno un prezzo a 5 cifre...

6

non male lo sport 600

massimo

Pubblicato il 08/11/2011 alle 18:18

il 600 sport non male componenti di qualità , però il PESO 248 troppi, dovevano pensare a qualcosa di piu leggero , anche perchè il tmax nuovo con un motore piu piccolo meno cavalli ( 52 dichiarati) pesa 50 chili in meno ed è piu bello esteticamente ma soprattutto hanno le stesse prestazioni . mi sembra ridicolo no. io sono ritornato motociclista da 8 mesi dopo aver avuto tutto ( bur. 650 , tmax 2008 , 400 , 150 ) be sono contento della mia piccola bmw f 800 r , una moto che puo fare i 220 riuscendo a franarli. sti scooter infatti si fermano a 180 perche non frenano .

7

scuter o moto automatiche : NO grazie

maurizio GS 1200 e Z 1000 SX

Pubblicato il 08/11/2011 alle 18:40

ktm 300, vola basso. Scommettiamo che c'e' qualche muccona che ti sorpassa nel misto? Il tarlo che vi rode il cervello non smette mai di lavorare. Siete tutti grandi piloti e a guidare una BMW solo brocchi.

8

LOL

1x2

Pubblicato il 08/11/2011 alle 19:00

Il turistico non sembra male, esteticamente non mi dispiace. Peccato avra' un prezzo molto piu alto del burgman, c'e' da scommetterci. Mi lascia esterefatto il peso. con 250 kg e solo 60 cv, in viaggio in due con valigie portera' questo arnese a stentare in salita e a consumare come una petroliera semi-affondata. Un vero peccato, sara' per la prossima volta.

9

Vediamo il prezzo.......

Claudio R1200R

Pubblicato il 08/11/2011 alle 19:44

Insomma ... Pensavo + belli !!! Comunque materiali e affidabilita' saranno una garanzia. Il prezzo non inferiore al T-MAX... sicuro !!! Per adesso mi tengo la mia "lavatrice " r1200r.. Ciao!!!

10

Caaalmaaaaa ...

Loris

Pubblicato il 09/11/2011 alle 01:02

Al post n.7 abbiamo già smesso di parlare dell'argomento in oggetto ed iniziamo ad offendere!!! Ma possibile che se si muove una critica a bmw, chi ne possiede una si senta il diritto e il dovere di fare il cavaliere difensore del marchio???!!! Cavolo, ma bmw vi paga per difenderla sempre e comunque??? Finito lo sfogo ... Magari sarà anche un grandissimo scooter, comodo, veloce, ma sicuramente caro ... e poi, effettivamente come già detto da molti, 250 kiletti, per uno scooter, sono un po' tantini davvero! Probabile che ne vendano tanti, ma se uno scooter del genere lo fa la Piaggio, siamo tutti pronti ad infamarli ... a prescindere dalle prestazioni e dall'affidabilità!

11

Peso?

michele

Pubblicato il 09/11/2011 alle 07:32

A tutti quelli che dicono del peso e che non si spostano perchè sono pesanti, dico di provarli prima. Io da ex possessore di B650 (che in ordine di marcia ha 50cv....) dico che si spostano anche in due e carichi come muli.....ben oltre i limiti di velocità....poi a differenza del B650 questi non ti lasciano a piedi.....il B650 spacca i cvt.......

12

si ma....

robysmt

Pubblicato il 09/11/2011 alle 09:23

.....è un T-MAX marchiato bmw!!!! uguale!!! che fantasiosi sti'crucchi....

13

Per @11

Loris

Pubblicato il 09/11/2011 alle 15:15

Nessuno ha detto che "non si spostano" perchè sono troppo pesanti ... ci sono auto che si spostano con 45cv, quindi, questi "volano"!! Solo, che se uno scooter deve anche essere pratico, fare manovra da fermo con 250kg non è proprio il massimo ... E poi, sul fatto che questi non lascino a piedi ... si vedrà!

14

Sua maesta' T max.

roby

Pubblicato il 10/11/2011 alle 14:51

Visti entrambi all'eicma, esteticamente il t max e' stato migliorato , addirittura piu' filante del precedente modello, senza stravolgimenti radicali. Il bmw risulta quasi anonimo nei colori black e grigio, carino nel cosmic blue. Il frontale e' accattivante ma visto da 3/4 risulta disarmonico mentre il forcellone posteriore del t max con trasmissione acinghia ricorda moto di ben altra levatura. Secondo il mio modesto parere il t max rimarra' un best seller, saranno pochi gli aficionados che si faranno trascinare dal blasone del marchio Bmw a parita' di prezzo

15

NON DIMENTICHIAMO CHE E' BMW e non piaggio

Nicola

Pubblicato il 15/11/2011 alle 20:48

Bisogna considerare che il marchio BMW vanta una clientela tutta particolare e molto in,quindi ritengo che qualsiasi prezzo posso avere, verra' comprato comunque perche' e' BMW

16

qualità bmw???

fabry

Pubblicato il 18/11/2011 alle 07:22

bmw bmw bmw.....ma dopo averlo visto ed esaminato per bene all'eicma,chi può dire che plastiche,assemblaggio,verniciatura e altri piccoli ma importanti dettagli,siano al livello del marchio? mah....son rimasto perplesso... poi forse avrà motore e guida favolosi,ma per questi giudizi aspettiamo la prova su strada....

17

Meglio...

Enzo

Pubblicato il 21/11/2011 alle 23:19

......Honda con l' integra 700. Almeno lì c'è un motore di sostanza e a quanto pare costerà meno di BMW e Yamaha. E con quello che si risparmia ci paghi assicurazione e tagliandi....

18

2 parole:

Tricione

Pubblicato il 22/11/2011 alle 19:26

Nati Vecchi.

19

X TRINCIONE

MAX

Pubblicato il 22/11/2011 alle 21:22

STRAVECCHI !!!!!!!!!!!!!!!!!! MUAHHHHHHHHHHHHHHH

20

faranno tante comparative

Filiph

Pubblicato il 23/11/2011 alle 18:23

Yamaha, Bmw, Honda, Aprilia, su: ciclistica, consumi, cambio, freni, comodità, prezzo... giusto per informare noi e per dare un bel po' di conferme a max

21

qualita'bmw

stefano

Pubblicato il 26/11/2011 alle 12:39

sono rimasto perplesso dalle qualita' delle plastiche e degli assemblaggi non sembra un bmw, altro livello e' il tmax. basta vedere i comandi manuali per alzare il parabrezza nel mod. sport, poi il peso che se non sbaglio supera i 250kg cotro i 220 del tmax sempre con pieno di benzina e oli

22

Bidoni con le ruote

giuseppe

Pubblicato il 26/11/2011 alle 18:21

Dove c'è gusto non c'è perdenza. Secondo me, questi bidoni se non li avesse realizzati la BMW, sarebbero stati giudicati dai più dei cessi con le ruote sotto. E invece si venderanno eccome!

23

Orribili!

Loretto

Pubblicato il 26/11/2011 alle 18:47

Scooter leggeri e moderni, pratici e comodi, belli, divertenti e parchi nei consumi. Tutte qualità che questi anacronistici BMW non si sognano nemmeno lontanamente.

24

Senza parole....

Peppone

Pubblicato il 14/12/2011 alle 12:17

Tutti toccati nell orgoglio perche il nuovo bmw600 assomiglia al tmax!!! Neanche vi avessero toccato il figlio maschio.TMAX? In fondo nn è altro che uno scooter da banditi di citta che sgommano e fanno i criminali ai semafori...BMW=SIGNORI CON TUTTI I 250kg...BYE...

25

BMW made in KYMCO

agilestyle

Pubblicato il 14/12/2011 alle 15:43

Questi belli scooter brandizzati BMW vegono prodotti ed assemblati a Taiwan nelle catene di montaggio KYMCO. Pare che il motore venga realizzato su brevetto BMW e non sia, quindi, derivato dalle produzioni della casa taiwanese. Ad ogni modo fa abbastanza spece che una casa come BMW esternalizzi in toto un progetto come questo. Mi chiedo quando ci toccherà la prima GS made-in-Taiwan ;) Un lampeggio!

26

Rettifica...

Agilestyle

Pubblicato il 14/12/2011 alle 15:52

Da quel che mi par di capire, SOLO il motore sarà prodotto dalla KYMCO, il resto non si sa se diretamente da BMW a Monaco o da un produttore esterno non bene identificato. Ormai il mondo delle 2 ruote si avvicina sempre più a quello automobilistico, purtroppo non solo per quanto riguarda tecnologia ed elettronica, ma, soprattutto di questi tempi, nelle strategie industriali. Un lampeggio!

27

c650gt

filadelfio

Pubblicato il 25/12/2011 alle 21:27

posseggo un tmax 500 è fantastico,ma non sono un ragazzino e quello che serve urgentemente ai padri di famiglia per andare a lavorare anche d'inverno in città con lo scooter, è uno simile al quadro,cioè con quattro ruote e la carrozzeria chiusa, magari con il tetto smontabile d'estate,così eliminiamo il problema del posteggio, l'acqua e freddo,solo così si potranno evitare scivolate con la pioggia e file interminabili la mattina nelle grandi città...

28

kymko come motore

gimmy

Pubblicato il 27/12/2011 alle 09:38

Solo a nominare kymko mi viene da vom....e, quando lo accosto a bmw poi la situazione degenera. Apparte tutto mi chiedo come hanno in mente di competere col tmax che pesa 30 kg in meno, oppure competere col burgman 650 che è il re in questa disciplina. Ha ragione tricione son nati già vecchi e qui di qualità e tecnologia all'avanguardia bmw non c'è nulla.

29

farà la fine del ...

Da dimenticare

Pubblicato il 27/12/2011 alle 10:52

C1 , chi se lo ricorda più ...

30

quanta polemica per uno scooter

maurizio GS 1200 e Z 1000 SX

Pubblicato il 27/12/2011 alle 18:28

Non vi piacciono questi scooter? Nemmeno a me'. L'unico scooter che mi piace anche se non comprerò mai proprio perchè non mi piacciono le moto automatiche, è il T MAX. Non mi piacciono quasi tutti i commenti che ho letto qua sopra perchè non hanno alcun senso logico. Questo vomitare a priori solo perchè sono marchiati BMW, è assolutamente ridicolo. Enzo, non potresti leggerti la scheda tecnica prima di scrivere cavolate? Un bicilindrico di sostanza con 48 cav.? Sai che emozione. Questi che ne hanno 60, naturalmente sono molloni. Si vuol far credere che li fa la KYMKO mentre li fanno a Berlino. Non ci sarebbe niente di male se anche fosse. E poi dove credete che le faranno le DUCATI nei prossimi anni? E le HONDA? Cosa significa scrivere che sono nati già vecchi. Buttare lì una frase senza una motivazione è puerile. Sono nati vecchi perche' hanno un telaio e un monobraccio in alluminio o per le forcelle a steli rovesciati? O per il lavoro che hanno fatto sul motore. Che fine faranno, francamente non mi interessa sono problemi loro e fortunatamente non vivo in città per cui non mi viene nemmeno la tentazione di comprarne uno di qualsiasi marca esso sia. E poi se vogliamo dirla tutta, BMW ne ha già imposto 15 per ogni concessionaria e 25 per quelle più grandi. Ora i cavoli sono delle concessionarie.

31

Nati vecchi perchè...

Tricione

Pubblicato il 29/12/2011 alle 15:14

Sono esteticamente vecchi (più vecchi del restyling del TMAX, addirittura), e perchè sono vecchi come concezione in generale. Se voglio spendere migliaia di euro per steli rovesciati, telaio alluminio e monobraccio, mi butto su qualche moto che faccio sicuramente meglio. Se voglio uno scooter, mi butto su qualcosa di più parsimonioso, performante ed economico (Honda?). Se voglio uno scooter burino e modaiolo, magari per giocare con l'aftermarket, prendo un TMAX. Questi due mezzi non portano NIENTE di nuovo. Ribadisco: nati vecchi. E puerile sarai tu, o Mauri', eh!

32

nuovo e vecchio

maurizio GS 1200 e Z 1000 SX

Pubblicato il 29/12/2011 alle 19:48

Tricione, anzi tutto mi voglio scusare se ti ho offeso, ma puerile era rivolto alla frase non alla persona. Se dico per esempio che il tal meccanico non capisce niente di moto senza dare motivazioni che ne giustificano il giudizio, ho solo offeso il meccanico in modo gratuito. Il giudizio estetico è soggettivo e nemmeno a me' piacciono e non mi piace nemmeno il fatto che siano automatiche. Ma tu ne fai in particolare una questione di soldi. ( con quei soldi mi compro una moto che è sicuramente meglio ), che paragone è? Conosco gente che di moto ne ha 2 e per girare in città, si è presa il T MAX. Hanno sbagliato? Io credo di no. Se non vuoi spendere soldi per delle evoluzioni tecnologiche liberissimo ma non devi disprezzare chi lo fa. Parsimonioso ed economico l'Honda va bene ma anche performante ho seri dubbi. Si vuol magnificare il fatto che l'Integra abbia un telaio e possa montare gomme da moto. Per le gomme va bene ma il telaio non è assolutamente nulla di chè. Direi che quello Honda è un telaio nato vecchio.

33

X Maurizio

MAX

Pubblicato il 29/12/2011 alle 20:54

Carissimo Maurizio, l'Integra nel suo complesso è sicuramente avanti come concezione, CAMBIO a doppia frizione, ruote da 17 pollici, consumi bassissimi, prezzo concorrenziale(8600 con ABS). Esteticamente poi la cosa è troppo soggettiva, sicuramente avendo 52 CV con un cambio come il Dct andrà molto bene, dicono che farà 170 kmh , ma avendo una coppia pazzesca ai medio e bassi regimi scatterà sicuramente alla grande . Ti farò sapere appena mi arriverà. Ciaooo!!!

34

che invidia che mi fa MAX, i momenti dell'attesa sono terribili ma anche molto emozionanti

maurizio GS 1200 e Z 1000 SX

Pubblicato il 30/12/2011 alle 00:12

Va bene MAX, vedo che sei molto carico come è giusto che sia. Mi riprometto di non fare ulteriori commenti. Buon divertimento di cuore.

35

No problem Maurizio...

Tricione

Pubblicato il 30/12/2011 alle 10:08

io mi infervoro e commento ma sono fuori gioco, nel senso che guido con grandissima soddisfazione una Royal Enfield 500 da BEN 27 cv e ne sono strafelice! Tornando a bomba, ho parlato di prestazioni dell'Integra perchè ho letto delle impressioni di guida (non ricordo dove :( ) nelle quali il collaudatore si diceva entusiasta delle prestazioni del bicilindrico Honda, più performante di qualsiasi altro scooter, dice lui. Credo ci sia da crederci. Aspettiamo le impressioni di MAX, basta che si sforzi di mantenersi il più obbiettivo possibile, e sarà dura!! ;-) Buon anno a tutti!

36

tutta colpa di biemmevu'!

Filiph

Pubblicato il 30/12/2011 alle 10:54

Non è colpa nostra se Bmw qualche anno fa ha deciso di invadere ogni segmento di mercato in stile panzer in cristalleria. Il trio di monocilindriche con anche una motard dura e pura, la mono da enduro specialistica, il trio di bicilindriche con anche una nuda per far concorrenza a Hornet e Z750, la supersportiva per un attacco frontale ai Giappi... ora l'anti Tmax e l'anti Burgman650... Ovviamente "colpa di Bmw" è una provocazione, ma è normale che chi ha deciso di fare il primo della classe abbia quantomeno tutti gli occhi addosso. Anche Aprilia ha tirato fuori un maxiscooter, ma... più che la prima della classe sembra quello che arriva a scuola sempre senza merenda. E comunque volevo dire che l'Integra è meglio e che ho già scritto l'intervento per quando arriverà la Crosstourer :) - Scherzi(?) a parte, Buon Anno a tutti! per iniziarlo bene non prendete la moto domani sera, strade piene di gente alticcia... Ci si vede l'anno prossimo.

37

Visti tutti e deciso per Honda!

Reggio

Pubblicato il 30/12/2011 alle 17:09

sono andato a vedere le anteprime bmw scooter al concessionario di roma e il tmax già in vendita, poi da honda e... ho deciso, prendo l'integra! Costa quasi 2000 euro in meno e dal vivo non c'è paragone con gli altri due. Come finiture il tmax è curato, il c600 invece è pessimo, molto buono honda. sicuramente i 60cv del bmw sono invitanti ma poi i consumi??? con la benza a 1,750 c'è poco da stare allegri. e cmq il cambio doppia frizione dell'integra è due generazioni avanti rispetto al variatore. bello bello non vedo l'ora, a gennaio sarà miooo!! (ah , per la cronaca, ho un atlantic500 che cade a pezzi, non sarebbe male un bell'incentivo rottamazione..)

38

Grande Reggggioooo, AURGURI..

MAX

Pubblicato il 31/12/2011 alle 22:37

AUGURI COMPARE INTEGRISTA!!!! CHE COLORE LO PRENDERAI??? Buon ANNNNNNOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!11

39

ma dov'è la novità???

biodesigner

Pubblicato il 01/01/2012 alle 20:43

Scusate ma dov'è la novità? La straordinaria innovazione, la grande proposta di BMW?? Uno scooterone ben carrozzato di tanta plastica certamente ben disegnata in tutte le sue parti, ma pur sempre, in pieno 2012, equipaggiato con l'ennesimo motore termico... Dove sta tutta la ricerca, la spinta verso l'innovazione nella mobilità urbana ecosostenibile del presigioso marchio tedesco? A me sembra soltanto un tentativo di adeguarsi alle tristi condizioni del mercato attuale, confezionando un prodotto per nulla originale in grado di ritagliarsi l'ennesima fetta di mercato tra i nipponici (almeno il C1 è rimasto un caso unico nel suo genere) e spacciato per la soluzione alla mobilità urbana del futuro... Ma era proprio indispensabile?? Francamente mi spettavo molto di più... Presto o tardi cominceranno a produrre anche i tagliaerba...

40

A che servono?

Massimiliano

Pubblicato il 04/01/2012 alle 19:17

Non riesco a capire a chi possono essere utili mezzi simili. Non sono motociclette( anche se consumano come tali) e sopratutto non hanno la versatilità dello scooter che presuppone una certa agilità nel traffico della città. Se andassi a lavorare con un mezzo simile mi ritroverei in fila come con la macchina. Pero' c'é scritto BMW e siccome viviamo in un mondo di poveracci........a voi le conclusioni.

41

HONDA - INTEGRA

DAVID

Pubblicato il 05/02/2012 alle 19:43

Integra il difetto, il soto sella nonci stà niente. Per il resto ok. foccio 40.000 Km in un anno devo quardare zutto. David

42

moto automatiche, no grazie ma se proprio devo: TMAX

maurizio GS 1200 e Z 1000 SX

Pubblicato il 05/02/2012 alle 23:35

biodesigner, sei arrivato tardi. Già fatto! BMW ha acquisito Husquarna e questa, tosaerba, metoseghe ecc... le fa da tempo. Massimiliano, quando le hai provate? Se no, traggo le mie conclusioni. Esteticamente le trovo bruttissime, solo l'Integra è riuscita a far peggio.

43

SUZUKI BURGMAN 650

FILIPPO

Pubblicato il 10/02/2012 alle 14:08

Beh, io sono un possessore del burgman 650: prima ho avuto altri scooter, ma quando ho preso questo mi sono domandato che cosa avessi guidato sino ad allora! Fantastico, comodo, silenzioso, viaggi incredibili come se guidassi una moto, affidabile ed agile nonostante pesi più di 250 kg e abbia 5 cv in meno; è velocissimo con un'accelerazione mozzafiato. Le rifiniture, gli accorgimenti e la carrozzeria: fantastici! Andrò a provare il bmw e mi farò fare un preventivo, ma credo sarà molto dura per il bmw essere alla pari del suzuki; comunque sono pronto a ricredermi.

44

e anni desidero un scooter

biadene elio

Pubblicato il 22/03/2013 alle 19:48

lo scooter è bello ma è troppo caro c'enè meno cari di 11 mila euro.

Iscriviti alla Community

Scrivi un commento

Condizioni d'uso
Top