Sport

pubblicato il 2 novembre 2011

WSBK 2012: Camier con Crescent Suzuki WSBK

Il campione inglese sceglie la GSX-R1000

WSBK 2012: Camier con Crescent Suzuki WSBK

Continua ad evolversi il mercato del Campionato del Mondo Superbike 2012, e l’ultima novità riguarda il venticinquenne inglese Leon Camier, che dopo due anni sulla Aprilia RSV4, è passato ad un’ulteriore cambiamento nel Mondiale, una nuova squadra, il Crescent Suzuki.

Il giovane pilota di Ashford che attualmente risiede ad Andorra ha molta esperienza nelle gare, ed oltre agli ultimi due anni nel WSBK può vantare ben tre Titoli conquistati nel suo paese natale: classe 125 cc nel 2001, classe Supersport nel 2005 e classe Superbike nel 2009. Inizierà a provare la GSX-R1000 del team Crescent Suzuki verso la fine di questo mese.

Leon Camier:"Sono felicissimo di gareggiare con il Team Crescent e di avere l’opportunità di guidare la GSX-R1000! I miei primi due anni in WSBK è stata dura, ma ho imparato molto ed ho ottenuto buoni risultati, quindi questa con Suzuki è una grossa opportunità per me. Mi sono incontrato con Jack e Paul e le attitudini del team mi calzano alla perfezione. Sento che abbiamo gli stessi obbiettivi, e non vedo l’ora di iniziare a provare. Sto aspettando con ansia la nuova stagione sportiva, e credo che la Suzuki GSX-R sia una moto con potenzialità alte, specialmente con il programma di sviluppo che hanno in mente i ragazzi del team. Questa è un’ottima opportunità per fare un ulteriore passo nella mia carriera, e desidero ringraziare i ragazzi del Crescent per avermi dato questa opportunità".

Jack Valentine - Team Manager:"Siamo molto contenti di aver messo a segno il primo risultato! Leon è un pilota che ho sempre ammirato, e ha fatto un lavoro straordinario quando era in BSB. Non vediamo l’ora di dargli il benvenuto nel team, sono sicuro che si troverà a suo agio. Lavoriamo come una persona sola nel nostro ‘garage’, e questo crea un’ottima atmosfera, e sono sicuro che questo non può che giovare a chi ci opera dentro. La Suzuki GSX-R è una moto che può vantare diversi podi in WSBK e Leon ha già dimostrato di essere in grado di salire sui gradini del podio stesso, quindi la partnership moto-pilota dovrebbe essere azzeccata. Sono sicuro che il carattere aggressivo di un pilota come Leon nel nostra squadra sarà un plus per lo sviluppo della GSX-R1000 2012, ed il Crescent Suzuki inizierà alla grande la sua prima stagione agonistica in Superbike".

Autore: Redazione

Tag: Sport , 1000 , quadricilindriche , pista , superbike , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi


Top