Curiosità

pubblicato il 23 ottobre 2011

Piaggio Vespa: "La Vespa e il Cinema"... "vola" in Russia

Dalla Costa Toscana a San Pietroburgo

Piaggio Vespa: "La Vespa e il Cinema"... "vola" in Russia
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • La Vespa e il Cinema - anteprima 1
  • La Vespa e il Cinema - anteprima 2
  • La Vespa e il Cinema - anteprima 3
  • La Vespa e il Cinema - anteprima 4
  • La Vespa e il Cinema - anteprima 5

Tra l’aeroporto di Pisa e Mosca e San Pietroburgo, ora vi è un collegamento grazie a Windjet, ed ecco perché, le Camere di Commercio di Pisa, Livorno e Lucca, già impegnate con la compagnia aerea in precedenti azioni di co-marketing col mercato russo, hanno organizzato una missione economica in terra russa per promuovere la costa toscana e i suoi prodotti, dall’agroalimentare alla cosmesi.

La missione, dal titolo "The week of the Tuscany Region", di cui la Camera di Commercio di Pisa è capofila, rientra tra le importanti iniziative collegate all’Anno dell’Italia in Russia e prevede per due giornate, nelle sale del prestigioso Hotel Astoria, un programma di workshop, incontri che coinvolgono operatori e stampa specializzata.

Il territorio della costa toscana si presenta all’appuntamento mostrando alcune delle sue eccellenze per cui è nota e apprezzata in tutto il mondo: mostre, seminari e workshop dedicati a settori tradizionali come turismo e agroalimentare o più innovativi, come la cosmesi naturale a base di olio extravergine d’oliva. Agli operatori russi, ma anche alle agenzie e alla stampa specializzata, sarà presentata la costa toscana come destinazione turistica da privilegiare, ne sarà illustrata la storia, l’arte, le tipicità enogastronomiche, le terme e la natura. Se infatti Pisa, Lucca, Versilia e Isola d’Elba rappresentano probabilmente le realtà turistiche più conosciute, la costa sorprende tutto l’anno per la varietà di luoghi e paesaggi: mare e spiagge, verdi parchi e colline, città d’arte e borghi medievali, ottimi vini e prodotti tipici di qualità.

La cornice della missione sarà la mostra "La Vespa e il Cinema", realizzata dalla Fondazione Piaggio in collaborazione con il Centro Multimediale del Cinema. La mostra vola infatti per una settimana (24-30 ottobre) a San Pietroburgo dopo il successo riscosso al Museo Piaggio di Pontedera (novembre 2010), a Torino nell’ambito delle celebrazioni ufficiali dei 150 Anni dell’Unità d’Italia (marzo 2011) e a Taormina in occasione della consegna dei Nastri d’Argento (luglio 2011).

La mostra dedicata alla Vespa e al suo rapporto col cinema ripercorre il lungo e affascinante viaggio dello scooter più famoso del mondo attraverso un patrimonio iconografico e documentale forte di oltre 200 immagini di film (manifesti, locandine, foto di scena e di attori su Vespa). Lungo il percorso della mostra, le postazioni multimediali raccontano questo rapporto proponendo le sequenze più significative di numerosi film che hanno avuto Vespa come protagonista.

Il pubblico russo potrà ammirare da vicino alcuni modelli di Vespa utilizzati nella produzione di film celebri, come la Vespa 150 GS guidata da Sting in Quadrophenia, la Vespa di Nanni Moretti in Caro Diario, quella di Marcello Mastroianni ne La Dolce Vita, quella di Jude Law in Alfie e, naturalmente, la mitica Vespa di Audrey Hepburn e Gregory Peck in Vacanze Romane.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , scooter , curiosità , vintage


Top