Curiosità

pubblicato il 21 ottobre 2011

Ducati Monster 795: arriva il "Mostro" in Asia

Non è però previsto per il mercato italiano

Ducati Monster 795: arriva il "Mostro" in Asia
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ducati Monster 795 - anteprima 1
  • Ducati Monster 795 - anteprima 2
  • Ducati Monster 795 - anteprima 3
  • Ducati Monster 795 - anteprima 4
  • Ducati Monster 795 - anteprima 5
  • Ducati Monster 795 - anteprima 6

Ve lo avevamo anticipato i primi di ottobre: Ducati ha in cantiere un nuovo Monster. Come accennato, si era anche analizzata la cosa; il 696 non è certo un mezzo tecnologicamente superato, il 796 è sulle strade da appena un anno e mezzo, ed il 1100 Evo è nelle concessionarie da quest’anno. L’ipotesi più plausibile era quella di una versione Rossi Replica, ma alla presentazione di ieri a Kuala Lumpur, presso il primo Monster Party, il pubblico malese ha potuto ammirare il Ducati Monster 795.

Ve lo diciamo subito, questa versione è stata pensata e realizzata solo per il mercato asiatico, e sarà venduta principalmente in Cina, Malesia, Indonesia, Thailandia, Vietnam ed altri Paesi del Continente asiatico.

Questo Monster 795, altro non è che un 696 equipaggiato con il propulsore da 803cc del 796. Quindi si parla di 87 cavalli erogati a 8.250 giri/min ed una coppia massima di 78 Nm a 6.250 giri/min. Il peso è di 167 Kg, a cui ne vanno aggiunti due se si opta per la versione allestita con l’ABS, optional.

Il Monster 795 sarà allestito con la componentistica leggermente più "cheap" rispetto ad i modelli europei, per adattarsi alle esigenze del mercato asiatico. Rimangono però le sospensioni con all’anteriore una forcella Marzocchi, ed un mono della Sachs dietro, ed impianto frenante Brembo per "frenare" il "mostro a mandorla".

Ducati Monster 795: arriva il “Mostro” in Asia

Ducati Monster 795: arriva il “Mostro” in Asia

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Curiosità , strada , bicilindriche , naked


Top