Curiosità

pubblicato il 20 ottobre 2011

MTA: il cruscotto della Husqvarna Nuda 900

Plastiche speciali, studio del design e una "piccola anticipazione"

MTA: il cruscotto della Husqvarna Nuda 900
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Husqvarna Nuda 900 e Nuda 900R  - anteprima 1
  • Husqvarna Nuda 900 e Nuda 900R  - anteprima 2
  • Husqvarna Nuda 900 e Nuda 900R  - anteprima 3
  • Husqvarna Nuda 900 e Nuda 900R  - anteprima 4
  • Husqvarna Nuda 900 e Nuda 900R  - anteprima 5
  • Husqvarna Nuda 900 e Nuda 900R  - anteprima 6

La nuova Husqvarna Nuda 900, una specie di crossover tra una supermoto ed una moto da strada, utilizza un cruscotto fornito dalla MTA, azienda leader a livello mondiale per i suoi prodotti elettromeccanici ed elettronici venduti ai principali costruttori di veicoli.

Il cruscotto per la Nuda 900 sviluppato da MTA è frutto di un proficuo lavoro congiunto svolto tra i suoi tecnici e quelli Husqvarna, che ha portato a un prodotto dalla forte personalità, in linea con le attese del marchio, e che fa largo uso di materiali innovativi, anche nelle finiture. La parte frontale, ad esempio, è in TPE, una innovativa famiglia di materiali "tipo gomma" che crea un piacevole effetto soft touch.

Per quanto riguarda la visualizzazione vera e propria, questa si sviluppa in tre differenti zone. La parte sinistra del cruscotto ospita ben otto spie a LED per le segnalazioni di ABS, Temperatura Liquido di raffreddamento, Luci Abbaglianti, Indicatori di direzione, Check Engine, Neutral, Hazard e Riserva Carburante.

Il visualizzatore principale, un LCD a segmenti, occupa invece la parte destra ed è preposto alla visualizzazione di varie grandezze contenute in diversi menu, ai quali si accede tramite un pulsante dedicato.

La zona centrale è poi occupata dalla lancetta giri motore, da tre spie, quella Immobilizer e le due per l’indicazione del fuori giri motore, e da un piccolo LCD che visualizza la marcia selezionata. Gli LCD, la lancetta e la scala graduata dei giri motore sono retroilluminati a led di colore rosso, che donano al cruscotto un elegante look sportivo.

Completano il cruscotto MTA tre pulsanti. Uno che ci rivela un’esclusiva, visto che è per la selezione delle mappe motore (questo significa che la Nuda 900 avrà la possibilità di scegliere almeno due "caratteri" del propulsore); lo scroll delle informazioni visualizzate sull’LCD principale, e l’attivazione dell’Hazard, in caso di emergenza.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , strada , bicilindriche , 1000 , naked , supermoto , anticipazioni , anticipazione


Top