Sport

pubblicato il 19 ottobre 2011

Moto2 e Moto3: diramata la lista delle squadre per il 2012

40 squadre in totale, ma la curiosità è tutta per la Moto3

Moto2 e Moto3: diramata la lista delle squadre per il 2012
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • KTM presenta il motore M32 Moto3 - anteprima 1
  • KTM presenta il motore M32 Moto3 - anteprima 2
  • KTM presenta il motore M32 Moto3 - anteprima 3
  • KTM presenta il motore M32 Moto3 - anteprima 4
  • KTM presenta il motore M32 Moto3 - anteprima 5
  • KTM presenta il motore M32 Moto3 - anteprima 6

Parliamo praticamente ogni settimana della MotoGP, mentre per problemi di tempistica spesso e volentieri disquisiamo un po’ meno della Classe Moto2 e la 125GP, lasciando tra l’altro, la parola ai nostri cugini di OmniCorse.it. Abbiamo analizzato in passato il cambiamento dalla 250 cc alla Moto2, lo abbiamo fatto lungo il corso dell’anno per la Moto3, la nuova classe che sostituirà la 125GP, ma ora i tempi stringono, e sono state diramate le liste ufficiose dei Team 2012.

Il Comitato di Selezione, un gruppo di delegati composto da personale FIM, IRTA e Dorna, si è riunito in due occasioni, al GP del Giappone e al GP di Australia, proprio per analizzare le numerose richieste pervenute da parte dei team interessati alla partecipazione per il 2012, ed ha comunicato i nomi delle 20 squadre per ogni categoria. Per i 20 team poi, sono previsti 32 piloti.

LA NOVITA’: LA MOTO3
Di certo, la categoria che più suscita interesse e curiosità, è quella della Moto3, visto che la Moto2 ha già corso nel 2010 (vinse Toni Elias) e quest’anno, e dunque già sappiamo tutto. La categoria d’ingresso sarà così tutta da scoprire, sia per quanto riguarda i piloti che per quanto concerne le moto, completamente nuove nei motori e nella ciclistica.

Il regolamento della Moto3 è stato ufficializzato ad inizio ottobre 2011, ed è risultato pressoché invariato rispetto alla bozza dell’anno passato. Rivediamolo in breve: il motore deve essere un monocilindrico 4 Tempi con una cilindrata massima di 250 cc (alesaggio massimo 81,0 mm) con non più di 4 valvole, accensione singola ed un regime massimo di 14.000 giri/min. La distribuzione deve essere a catena (la catena deve essere unica ed è permesso un solo ingranaggio intermedio), non si possono utilizzare valvole pneumatiche o idrauliche, fasature e alzate variabili e pistoni ovali. Vi è l’obbligo di impiego della centralina fornita dall’organizzatore, è fatto divieto di utilizzo di un data logger aggiuntivo (sarà compreso nella Ecu standard) e di sistemi ride by wire. La pressione di alimentazione massima è di 5 bar, mentre le emissioni acustiche devono rientrare in 115 dB(A) a 5.500 giri/min. Il cambio deve risultare di tipo standard (divieto di utilizzo di sistemi seamless) e saranno due i rapporti disponibili per la primaria e massimo due per ciascuna marcia, da dichiararsi a inizio stagione.

Naturalmente tutte le squadre hanno già i motori pronti o comunque nella fase finale dello sviluppo. Abbiamo visto cosa propone la Honda, con la NSF250R, la Sherco, con la MR3 GP11, la KTM con il propulsore M32, la Kalex, la Oral Engineering (propulsore creato per adattarsi alla ciclistica della Aprilia 125 GP) e la Mahindra.

Vediamo insieme le 20 squadre, in ordine alfabetico. La prima è la Ajo Motorsport Red Bull (finlandese), che ha vinto la 125GP nel 2008 con Mike di Meglio e nel 2010 con Marc Màrquez. Il Bankia Aspar Team, che ha ottenuto il secondo posto nel 2010 con Nicòlas Terol, il By Queroseno Racing campione CEV nel 2007 e 2008, il Caretta Technology (Techno Racing) , italiano al 100%, come del resto lo è CBC Corse di Pesaro ed il Gresini Racing che non ha certo bisogno di presentazioni. Lo Ioda Racing Project, altro team italiano che corre in Moto2 con Pasini e Corsi. Il Mahindra Racing Team, la squadra indiana che sfrutterà un propulsore sviluppato dalla Engines Engineering. Il Monlau Competicion, team spagnolo che corre sia nel CEV che in Moto2 con Marc Marquez. Il Moto FGR, team ceco con origini negli anni ’50, il Moto Racing Matteoni, team riminese, l’MZ Motor Co, la squadra dell’industria teutonica che ha iniziato a correre negli anni ’50, come tedesco è anche il Racing Team Germany, che quest’anno ha preso parte alla categoria 125GP. C’è poi l’RW Racing GP BV, team olandese, l’italianissimo Team Italia FMI, il Team Machado, team spagnolo, o meglio, andaluso, il Technomag CIP, che sta correndo in Moto2 con Kenan Sofuoglu, il TT Motion Events Racing ed infine, il Worldwide Communications (Phonica Racing).

LA MOTO2
Chiudiamo con la lista della Moto2, ma soprattutto con una domanda: il contratto per la fornitura dei motori Honda, iniziato nel 2010, scadrà a fine stagione 2012. Cosa succederà dopo? La Dorna deciderà finalmente e giustamente per la "liberalizzazione dei propulsori"?

Ecco la lista delle 20 squadre Moto2:
1. Forward Racing
2. Gresini Racing
3. GP Team Switzerland
4. Ioda Racing Project
5. Italtrans Racing Team
6. JIR Moto2
7. Kiefer Racing
8. Mapfre Aspar Moto2
9. Marc VDS Moto2GP
10. Monlau Competicion
11. MZ Motor
12. Pons Racing
13. QMMF Racing Team
14. Racing Team by Queroseno
15. Speed Master
16. Speed Up
17. Stop and Go Racing Team
18. Technomag CIP
19. Tech 3
20. TT Motion Events
Squadra di riserva: Bainet Sport

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda NSF250R Moto3 - Le foto ufficiali - anteprima 1
  • Honda NSF250R Moto3 - Le foto ufficiali - anteprima 2
  • Honda NSF250R Moto3 - Le foto ufficiali - anteprima 3
  • Honda NSF250R Moto3 - Le foto ufficiali - anteprima 4
  • Honda NSF250R Moto3 - Le foto ufficiali - anteprima 5
  • Honda NSF250R Moto3 - Le foto ufficiali - anteprima 6
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Sherco MR3 GP11 Moto3 - anteprima 1
  • Sherco MR3 GP11 Moto3 - anteprima 2
  • Sherco MR3 GP11 Moto3 - anteprima 3
  • Sherco MR3 GP11 Moto3 - anteprima 4
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Mahindra 125 GP - anteprima 1
  • Mahindra 125 GP - anteprima 2
  • Mahindra 125 GP - anteprima 3
  • Mahindra 125 GP - anteprima 4

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Sport , monocilindriche , quadricilindriche , pista , gare , piloti , moto2 , moto3


Top