Sport

pubblicato il 17 ottobre 2011

WSBK 2011: Portimao, le foto più belle

Con il GP del Portogallo si conclude il Mondiale SBK

WSBK 2011: Portimao, le foto più belle
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • WSBK 2011 Portimao - Gare - anteprima 1
  • WSBK 2011 Portimao - Gare - anteprima 2
  • WSBK 2011 Portimao - Gare - anteprima 3
  • WSBK 2011 Portimao - Gare - anteprima 4
  • WSBK 2011 Portimao - Gare - anteprima 5
  • WSBK 2011 Portimao - Gare - anteprima 6

Lo scorso fine settimana si è tenuta l’ultima gara del Mondiale Superbike. In Gara1 ha nuovamente vinto
Carlos Checa, seguito da un’altra Ducati, quella del francese Sylvain Guintoli. Terzo ha chiuso Jonathan Rea, e quarto, un ritrovato Max Biaggi, che ha ripreso alla grande dopo l’infortunio. In quinta posizione un’altra sorpresa, la Kawasaki di Joan Lascorz.

In Gara2, invece, si è registrata una doppietta di Yamaha. Marco Melandri, seguito da Eugene Laverty, hanno regalato al Team Yamaha l’ultima vittoria, visto che l’anno prossimo la Casa dei Tre Diapason non sarà presente in forma ufficiale. Terzo, ha concluso nuovamente Rea, seguito da Carlos Checa e Guintolì.

Come sempre gustiamoci le immagini e le foto più belle della gara, in attesa dell’inizio del Campionato Superbike 2012, con la prima gara a Phillip Island, il 26 febbraio 2012.

Carlos Checa:"Gara 1 non è stata facile perché all’inizio soffrivo un po’ per lo stato delle gomme, ma sapevamo che sarebbero state più performanti nell’ultima fase, e la decisione è stata quella giusta. Ho potuto raggiungere prima Marco e Johnny, e finalmente Sylvain, per vincere la manche con un piccolo vantaggio. Questa vittoria è per il team che l’ha meritato in questo weekend. La dedico a tutta la squadra! In Gara 2 ho spinto al massimo ma avevamo deciso di cambiare gomma e con la soluzione più morbida non potevo fare di più. Questo weekend è stato molto particolare; prima di Gara 1 sembrava che non ci fosse modo di rimanere con Althea Racing nel 2012 ed ero molto emozionato, ma adesso sembra che la Ducati e l’Althea Racing si siano messi d’accordo e sono strafelice di sentire che rimarrò qui con i miei ragazzi e con la mia moto anche l’anno prossimo. Abbiamo costruito una cosa molto speciale qui ed andare via sarebbe stata la cosa più difficile. Più che una vittoria, è una rinascita ed una vittoria morale. Nell’arco di due giorni ho perso e ritrovato il mio team".

Marco Melandri:"Dopo Gara1 ero un po’ deluso perché avevamo fatto una scelta di gomme non ideale, ma in Gara2 sono andato più forte e quando ho visto Eugene davanti ho provato a raggiungerlo e ci ho messo un po’ perché non avevo lo stesso passo all’inizio. E’ stata una stagione fantastica per me e voglio ringraziare Maio Meregalli, Marco Riva, il mio team e tutti i ragazzi di Yamaha che hanno fatto un ottimo lavoro, soprattutto nel momento in cui sapevamo che ci saremmo ritirati alla fine del Campionato".

Max Biaggi: "Peccato per la partenza nella seconda gara, decisamente peggiore rispetto alla prima. Durante entrambe le rimonte ho, ovviamente, sollecitato molto le gomme, riuscendo comunque a portare a casa un quarto ed un settimo posto dopo essere partito diciassettesimo. I tempi sul giro sono stati buoni, purtroppo in Gara2 ho iniziato ad avvertire anche la mancanza di preparazione fisica. Un weekend positivo perché, avendo conquistato la terza posizione nella classifica mondiale, potrò mantenere il 3 sulla carena nella stagione 2012".

SBK Race 1 - Portimao 2011

SBK Race 1 - Portimao 2011

SBK Race 2 - Portimao 2011

SBK Race 2 - Portimao 2011

Autore: Redazione

Tag: Sport , bicilindriche , 1000 , quadricilindriche , pista , superbike , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi


Top