Accessori

pubblicato il 13 ottobre 2011

Accossato: leva freno con registro elettronico della posizione

Da oggi, non si staccano più le mani dal manubrio!

Accossato: leva freno con registro elettronico della posizione
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Accossato: leva freno a regolazione elettronica - anteprima 1
  • Accossato: leva freno a regolazione elettronica - anteprima 2

Parliamo spesso di Accossato, ma del resto l’azienda di Villastellone (Torino), è una delle ditte più attive nel campo dell’aftermarket per moto, soprattutto visto la ricerca che effettua per le forme, il design e la tecnologia. Questi tre elementi si incontrano ancora una volta, per dar vita ad un prodotto dalle caratteristiche sorprendenti ed uniche.

La leva freno con registro elettrico della posizione è un brevetto esclusivo della divisione racing del Gruppo Accossato (brevetto n°1352447), ed è stata immessa sul mercato per permettere ai piloti professionisti - ma anche ai normali utenti delle due ruote particolarmente attenti alle performance del loro mezzo – una semplice quanto immediata regolazione della leva senza dover attendere, in pista, un lungo rettilineo o più semplicemente fermarsi se si sta percorrendo una normale strada. Chi è abituato a girare in pista, conosce bene il problema dell’"allungamento della leva freno" quando l’impianto frenante è sottoposto ad uno stress elevato.

I dispositivi standard, permettono la regolazione della leva soltanto staccando la mano dal manubrio (o semimanubrio) per andare ad agire sulla manopola di regolazione del registro meccanico, con il brevetto Accossato, invece, tutto diventa incredibilmente più facile, ed esercitando una leggera pressione su uno o l’altro dei due tasti presenti sulla pulsantiera fissata al semimanubrio sinistro, si può variare la posizione della leva (avvicinandola o allontanandola) in maniera assolutamente semplice ed immediata.

La leva freno con registro elettrico della posizione è composta da una leva radiale applicabile a tutte le pompe radiali Accossato, un sistema di regolazione elettrico integrato alla leva, un cablaggio con fusibile ed una pulsantiera.
Il montaggio del kit avviene collegando lo stesso alla batteria della moto o direttamente alla centralina. Su richiesta, il registro elettrico della posizione può essere montato anche sulle pompe freno di serie avendo cura di specificare al momento dell’ordine il tipo di moto e l’anno di costruzione.

La versione 2012 della leva freno con regolazione elettrica, sta facendo in questi primi giorni di ottobre il suo debutto sul mercato, ed è stata rivista rispetto alla versione precedente non soltanto nel design, ma anche nelle forme, rese più compatte al fine di permetterne il montaggio anche sulle moto con pompe di serie senza che vi sia interferenza con il cupolino o la strumentazione di bordo. Il prezzo è di 279,23 euro.

Autore: Redazione

Tag: Accessori , naked , supersport , tuning , pista , superbike , parti speciali


Top