Sport

pubblicato il 11 ottobre 2011

WSBK 2012: KTM pronta a schierarsi?

Alcune wild card in vista per Martin Bauer e la 1190 RC8 R

WSBK 2012: KTM pronta a schierarsi?
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • KTM RC8 R e Martin Bauer Campioni IDM 2011 - anteprima 1
  • KTM RC8 R e Martin Bauer Campioni IDM 2011 - anteprima 2
  • KTM RC8 R e Martin Bauer Campioni IDM 2011 - anteprima 3
  • KTM RC8 R e Martin Bauer Campioni IDM 2011 - anteprima 4
  • KTM RC8 R e Martin Bauer Campioni IDM 2011 - anteprima 5
  • KTM RC8 R e Martin Bauer Campioni IDM 2011 - anteprima 6

Quando la KTM esordì sul mercato con la 1190 RC8, una delle domande che più insistentemente veniva posta ai vertici della Casa austriaca riguardava la partecipazione al Campionato del Mondo Superbike.
Fin a subito, però, da Mattighofen fecero sapere che questa moto avrebbe partecipato a gare di alto livello ma che per la Superbike bisognava attendere. E così, infatti, è stato in queste stagioni, che hanno visto la bicilindrica austriaca impegnata nei Campionati minori e nelle formule SBK nazionali, ma mai nel Mondiale.

Il momento, però, potrebbe essere propizio e, dopo tre stagioni trascorse nell'IDM, con molte vittorie e il titolo 2011 in tasca il costruttore austriaco KTM starebbe pensando ad espandere il proprio raggio d'azione. Per tutto il prossimo anno infatti, il Team diretto da Konrad Hefele porterà avanti lo sviluppo della 1190 RC8 R avvalendosi dell'aiuto di Martin Bauer, 35enne tedesco che quest'anno ha conquistato il titolo piloti dell'Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft.

Questa importante affermazione, unita al titolo costruttori conquistato nel 2010, ha portato l'azienda europea alla decisione di guardare avanti e di sviluppare la moto in vista di nuovi possibili impegni in altri campionati.
Durante una recente conferenza stampa, Wolfgang Felber, a capo della divisione Road Racing di KTM ha dichiarato che: "Con Martin Bauer come collaudatore e Konrad Hefele alle sue spalle nella squadra riusciremo sicuramente a raccogliere gli stessi benefici a livello di sviluppo che otteniamo, nelle discipline off-road, attraverso le indicazioni dei piloti ufficiali. KTM è orgogliosa della sua filosofia 'Ready to Race" ed è innegabile che l'esperienza accumulata in pista si rifletta inevitabilmente nello sviluppo delle moto di serie".
Nulla di definito, quindi, ma da quando abbiamo potuto capire, non è escluso che lo stesso Bauer possa prendere parte, come wild-card, ad alcune gare del World SBK 2012. Una bella notizia per un campionato che vede schierate tante case, impegnate in un confronto tecnico di altissimo livello.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Sport , bicilindriche , 1000 , superbike , curiosità , anticipazioni


Top