Novità

pubblicato il 27 aprile 2006

Vespa LXV

Rivive il mito anche nella classe 50 e 125

Vespa LXV
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Vespa LXV - anteprima 1
  • Vespa LXV - anteprima 2
  • Vespa LXV - anteprima 3
  • Vespa LXV - anteprima 4
  • Vespa LXV - anteprima 5
  • Vespa LXV - anteprima 6

A fianco dei 999 esemplari di Vespa GT 60°, nati per festeggiare il sessantesimo compleanno di Vespa, da Pontedera arriveranno presto in concessionaria due nuove versioni…che ampliano ulteriormente la già enorme gamma Vespa: GTV ed LXV. Attraverso una sapiente operazione di recupero e di reinterpretazione degli elementi stilistici del passato, attinti soprattutto dagli anni ‘50 e ‘60, le due nuove Vespa rappresentano un tributo a questo prodotto-mito, risultato della creatività e della cultura industriale italiana.

Sviluppata sulla base del modello Vespa LX del 2005, la LXV è stata concepita come un tributo alla generazione Vespa degli anni ‘60. Un decennio entrato nel mito, culla di rivoluzioni sociali e culturali che hanno plasmato la società nella quale oggi ci muoviamo. Un decennio segnato anche dall’esplosione dei giovani come soggetto sociale e in cui Vespa fu il simbolo della conquistata mobilità individuale che è il segno della libertà.

Come su Vespa GTV, anche in questo caso gli interventi hanno riguardato esclusivamente le parti accessorie al corpo metallico, recentemente rinnovato sulla serie LX. Il gruppo ottico, in questo caso, rimane nella posizione originale, solidale al manubrio, come sugli scooter degli anni a cui Vespa LXV si ispira, ma in una versione più snella e minimale, per evidenziare il manubrio a vista e alleggerire tutta la parte anteriore del veicolo. La strumentazione è composta da un elemento analogico racchiuso in una cornice cromata mentre la grafica, totalmente inedita, riprende quelle in voga negli anni ‘60.

Il manubrio in vista è costituito da un tubo cromato che si integra con nuove manopole rivestite da fine pellame, lo stesso utilizzato per il rivestimento della sella. Questa, come sui primi modelli, mantiene la separazione fra la porzione riservata per il guidatore e quella per il passeggero.
Anche Vespa LXV “eredita” tutta la dotazione tecnica della serie LX, Vespa degli anni 2000. La ruota anteriore da 11”, il freno a disco anteriore e due modernissime ed ecologiche motorizzazioni in due cilindrate che hanno fatto la storia di Vespa: 50 e 125 cc.

Il 50 cc 2 tempi Hi-Per2 si rivolge principalmente agli utenti in cerca di un propulsore potente, semplice e giovane. La sua proverbiale elasticità di marcia lo rende perfetto in un ambiente urbano fatto di continue ripartenze.

Il 125 cc è forse la cilindrata più classica di Vespa. Basti pensare che la prima Vespa in questa cubatura risale addirittura al 1948 ed equipaggiava un modello poi reso celebre dal film Vacanze Romane. Cinquantotto anni dopo Vespa LXV 125 monta un modernissimo propulsore 4 tempi della serie Leader (Low Emission Advanced Engine Range). Capace di 10,3 CV spinge Vespa LXV fino a 91 km/h assicurando la riserva di potenza necessaria a districarsi brillantemente in ogni condizione di spostamento metropolitano.

Autore: Redazione

Tag: Novità , scooter


Listino Vespa LXV 125 - model year 2012

LXV 125
Cilindrata
124.00 cm³
Potenza
7.65 kW / 10.40 CV
Coppia
1.00 kgm / 9.60 Nm
Peso
114.00 kg
Altezza sella
785 mm
Prezzo
4.185,00 €
Vai al Listino »
Top