Sport

pubblicato il 7 ottobre 2011

MotoGP: Infrazione al mignolo sinistro per Valentino Rossi

Sarà in pista a Phillip Island il 14 ottobre

MotoGP: Infrazione al mignolo sinistro per Valentino Rossi

La caduta nel Gran Premio del Giappone di domenica scorsa non è stata priva di conseguenze per Valentino Rossi al contrario di quello che un primo controllo aveva diagnosticato. Visto l’intensificarsi del dolore e del gonfiore alla mano sinistra, infatti, il pilota italiano martedì scorso si è sottoposto ad una ulteriore radiografia, che ha evidenziato un’infrazione all'altezza dell'artrodesi della prima e della seconda falange (effettuata in conseguenza alla caduta di Assen nel 1995) del quinto dito della mano sinistra.

Ricordiamo che in conseguenza di quella caduta del 1995, a Valentino venne bloccata chirurgicamente l’articolazione del mignolo (artrodesi in linguaggio medico), che non poteva recuperare la sua funzionalità.
Non è in dubbio la partecipazione di Valentino Rossi al Gran Premio d’Australia del prossimo 16 ottobre. Siamo in attesa, invece, di ricevere informazioni sui test che Nicky Hayden ha condotto nella giornata di ieri a Jerez de la Frontera sulla Ducati GP12 utilizzando l'ultimo degli otto giorni di test a disposizione per le moto 2012.

Foto: Copyright MotoGP.com

La caduta di Rossi a Motegi 2011

La caduta di Rossi a Motegi 2011

Autore: Redazione

Tag: Sport , motogp , curiosità , gare , autodromi , piloti , personaggi famosi , incidenti


Top