Sport

pubblicato il 6 ottobre 2011

WSBK 2012: Infront Sports, che brand identity!

Blatter: "il marchio esprimerà distinzione!"

WSBK 2012: Infront Sports, che brand identity!

Ecco l’ultima idea della Infront Sports & Media: la creazione di una nuova immagine di brand che verrà lanciata nel 2012, un vero e proprio segnale di continuo sviluppo e innovazione del Campionato Mondiale Superbike. Del resto le esigenze e le aspettative dei propri partner e di milioni di fan in tutto il mondo richiedono nuovi stimoli.

Il nuovo logo e l'immagine coordinata rappresentano un segno distintivo che racchiude in sé le caratteristiche di questo sport, i valori e l'atmosfera Superbike. Una soluzione versatile che consentirà alle categorie gestite da Infront Motor Sports di consolidare il proprio appeal verso il mercato globale.

A partire dal primo round del 2012, che avrà luogo a Phillip Island, in Australia, la nuova immagine di brand verrà declinata in tutte le forme e su tutti i canali di comunicazione degli eventi, dalla TV alla stampa, dal web alla cartellonistica, fino agli elementi visual dei partner commerciali.

REBRANDING: UNA PRIORITA’
Philippe Blatter, Presidente e CEO di Infront Sports & Media
ha dichiarato: "Il rebranding del Campionato è una delle nostre priorità, nell'ambito di una più generale e complessa strategia di innovazione nel lungo termine. Il marchio esprimerà distinzione e, al contempo, coesione all'interno delle diverse categorie, rappresentando quella che è la natura di questo sport, la sua immagine, il suo mondo; un elemento fondamentale in questo nuovo approccio di marketing che punta ad ampliare il proprio target di riferimento e a fornire ai propri partner una sempre più valida piattaforma di comunicazione. Con il nostro investimento nella nuova brand identity il Campionato è destinato ad essere riconosciuto come una delle più importanti realtà a livello mondiale nel settore dei motori".

Stephan Herth, Executive Director Summer Sports, ha aggiunto: "Crediamo che sia giunto il momento di rafforzare l'immagine del Campionato Mondiale Superbike e delle altre categorie. L'essenza e il valore di queste competizioni convergeranno in un premium brand più forte e strutturato, che sarà ancora più attraente agli occhi degli sponsor, delle televisioni, degli altri media e anche del pubblico stesso".

Paolo Flammini, CEO di Infront Motor Sports, ha commentato: "Passione, competitività e accessibilità sono i tre fattori chiave che da sempre portiamo avanti nella comunicazione ai nostri target. Il pubblico, e non solo, percepisce e riconosce queste tre caratteristiche come proprie della Superbike.
Non dimentichiamo le nostre origini: le nostre moto sono derivate di serie e offrono gare competitive e appassionanti, che consentono ai fan di identificarsi con i protagonisti del Campionato.
Per questo abbiamo scelto l'evoluzione della "freccia" come key-visual, proprio perché è un'icona universale che viene dal mondo stradale"
.

L'immagine completamente rinnovata del brand, comprensiva degli elementi chiave e dei sotto-brand sarà presentata nel corso della stagione. A seguito dell'annuncio odierno, Infront Motor Sports porterà avanti una serie di attività di comunicazione ed eventi, a supporto della campagna globale di lancio del nuovo marchio.

Autore: Redazione

Tag: Sport , pista , superbike


Top