Sport

pubblicato il 30 settembre 2011

MotoGP 2011 Motegi: il debutto di Damian Cudlin

Il sostituto di Capirossi migliora costantemente ed è ottimista per le qualifiche

MotoGP 2011 Motegi: il debutto di Damian Cudlin

Come forse avete già letto sulla nostra consorella Omnicorse.it, a Motegi Loris Capirossi è stato sostituito dalla sua squadra per via dell’infortunio patito ad Aragòn.

Il pilota che è salito sulla Ducati Pramac di Loris, è il ventinovenne australiano Damian Cudlin che i più informati ricorderanno essere uno dei tre alfieri del Team BMW Motorrad France nel Campionato del Mondo di Endurance.

Ed è così che Damian, subito dopo aver corso una massacrante 24 Ore di Le Mans, chiusa in una settima posizione che non rende giustizia né alla squadra né ai piloti, è corso in giappone per saltare in sella alla Desmosedici.

Questo il responso della prima giornata di prove libere tenutasi stanotte. Il pilota australiano, alla prima esperienza con una MotoGP e al debutto sul circuito di Motegi, ha percorso un totale di 36 giri riuscendo a migliorarsi giro dopo giro costantemente. Dalla sessione libera del mattino a quella pomeridiana ha, infatti, abbassato il suo tempo più veloce di quasi due secondi. Ancora ampio il distacco dai primi ma tutto sommato non cosi male per un debuttante.
De Puniet ha invece concluso al tredicesimo posto, nonostante non sia riuscito a trovare il giusto set up della moto e ci dovrà riprovare domani per diminuire il distacco dai primi. Il meteo di Motegi prevede per domani piogga alla mattina, mentre la pista dovrebbe tornare asciutta per la qualifica pomeridiana che avrà inizio alle 14 locali.

Questo il commento del pilota australiano: "Credo che fondamentalmente il primo giorno sia andato bene, non ci potevamo aspettare molto di più. E' la prima volta che uso questa moto e la prima volta che giro a Motegi. Ci sono molte cose da imparare in un breve periodo. Miglioriamo ad ogni giro, ma so che più ci avviciniamo ad altri piloti, più sarà difficile abbassare i propri tempi sul giro. Voglio solo concentrarmi per migliorare, mi sto divertendo un sacco in questo momento. Non abbiamo bisogno di fare molte modifiche alla moto, posso garantire che se la lasciamo così abbasseremo comunque i nostri tempi sul giro domani mattina. Speriamo di passare un buon sabato per cercare di essere con alcuni degli altri piloti durante la gara".

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Sport , motogp , gare , piloti


Top