Sport

pubblicato il 12 settembre 2011

MotoGP 2011 Motegi: Yamaha ci sarà

E presto arriveranno le repliche stradali della livrea del Cinquantesimo

MotoGP 2011 Motegi: Yamaha ci sarà

Mancano ancora una quindicina di giorni alla tanto discussa gara di Motegi del Motomondiale, ma dal Giappone arriva una prima conferma davvero importante in un breve comunicato stampa: la Yamaha ha infatti annunciato che in sella alle sue M1 ufficiali ci saranno regolarmente Jorge Lorenzo e Ben Spies.

Il campione del mondo in carica, che sembrava uno dei piloti più contrari all'idea di recarsi a meno di 150 km dalla centrale nucleare di Fukushima, evidentemente deve essersi convinto dell'assenza di un pericolo legato alle radiazioni radiazioni, come tra le altre cose era già stato sottolineato dalle rilevazioni dell'ARPA.

A margine di questa comunicazione, la Casa di Iwata ha anche rivelato che in occasione del Gp di casa le due moto dello spagnolo e di "Texas Terror" torneranno a sfoggiare le livree bianche e rosse celebrative del 50esimo anniversario della sua presenza nel Motomondiale. A margine di ciò, alcune indiscrezioni sostengono che il gradimento del pubblico mostrato verso queste colorazioni, avrebbe spinto la Yamaha ad approntare delle versioni "replica" che saranno mostrate molto presto (si dice tra un paio di giorni) al pubblico, della YZF-R1 ed YZF-R6.

Autore: Redazione

Tag: Sport , motogp , curiosità , gare , autodromi , piloti


Top