Sport

pubblicato il 1 settembre 2011

WSBK 2011: Vermeulen, niente Nürburgring

I problemi al gomito non sono ancora risolti

WSBK 2011: Vermeulen, niente Nürburgring

Quest’anno il Mondiale Superbike ha "collezionato" diversi infortuni. Jonathan Rea, che tornerà in sella per la gara del Nürburgring, lo spagnolo Ruben Xaus, che ha saltato la gara di Silverstone e che non ci sarà nemmeno questo week-end, ed infine, l’australiano Chris Vermeulen.

Proprio quest’ultimo, al contrario di Rea, salterà il GP di Germania. Il gomito proprio non ne vuole sapere, ed è da quando si è infortunato (a Monza N.d.R.) che l’australiano non gareggia.
Dopo i problemi al ginocchio (è stato operato la scorsa stagione), pare che questo gomito proprio non ne voglia sapere di mettersi a posto. L’ex MotoGP non è nella corretta forma fisica, e dunque i dottori, o meglio, la Kawasaki, ha deciso di "tenerlo in panchina".

Al posto suo è stato riconfermato Tom Sykes, un ottimo sostituto. Anch’egli infortunato a Silverstone, pare abbia recuperato la perfetta condizione fisica. Ecco perché, la Casa di Akashi ha deciso per lui.
Chris Vermeulen:"La Kawasaki vuole che i dottori dicano che ho recuperato al 100% il mio braccio prima di farmi tornare a correre" ha dichiarato Vermeulen. "La settimana prossima però effettuerò un test per valutare le mie condizioni in vista di Imola".

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Sport , 1000 , quadricilindriche , pista , superbike , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi


Top