Abbigliamento

pubblicato il 25 agosto 2011

Ufoplast Warrior H1

Il casco del campione del mondo Enduro Mika Ahola

Ufoplast Warrior H1

Il piccolo volto dell’alieno della Ufoplast è uno di quei loghi che non possono passare inosservati quando si assiste ad una gara di enduro, dal momento che sono oltre 32 anni che quest’azienda produce protezioni ed accessori per il mondo dello sterrato. Di titoli mondiali la Ufoplast ne ha vinti 86, ma forse uno di quelli che ha dato maggior soddisfazione è stato il campionato mondiale Enduro, vinto da Mika Ahola. Il motivo è che, dopo decenni di eccellenza nella produzione di sistemi di protezione, la Ufoplast si è lanciata anche nella produzione di un casco specifico per l’enduro, un casco che, appena lanciato, ha subito conseguito un titolo mondiale.

Warrior H1 è il nome del casco che rappresenta un notevole passo avanti nelle protezioni per la testa nel mondo del tassellato. Il segreto della sua straordinaria leggerezza e resistenza, risiede soprattutto nei materiali che compongono la calotta: tessuti incrociati e stratificati di carbonio ed Aramid con l’aggiunta di fibre di vetro e resine in poliestere.
Inoltre, la forma della calotta inferiore è stata studiata per ridurre gli angoli di collisione con il corpo del pilota.

Ovviamente anche il comfort è stato al centro degli studi della casa dell’alieno, che quindi ha dotato il Warrior H1 di un sistema di aereazione denominato Multi Vent System, che garantisce afflusso d’aria sia nella parte inferiore del casco che in quella superiore, con un sistema di canalizzazione dei flussi d’aria che si avvale di tre estrattori superiori, che lavorano anche a basse velocità, e due posteriori, per garantire il massimo ricircolo d’aria. Inoltre, gli interni sono realizzati in materiale anallergico e lavabile, sono estraibili e possono facilmente essere fissati con bottoni automatici a pressione.

Molte le varianti grafiche, un unico prezzo: 359 euro.

Autore: Redazione

Tag: Abbigliamento , accessori , caschi , sicurezza


Top