Attualità e Mercato

pubblicato il 22 agosto 2011

Nuova BMW R1200GS: foto spia della versione raffreddata a liquido

Ulteriori conferme per un nuovo motore

Nuova BMW R1200GS: foto spia della versione raffreddata a liquido

Parliamo di BMW, nello specifico della R 1200 GS. Arriva un’ulteriore conferma che la prossima generazione di "Gelande Strasse" avrà il propulsore raffreddato a liquido. Oltre a questo ci sarà poi un’estetica rinnovata e delle modifiche al telaio.
A rivelarlo sono i colleghi di MCN e Motorcylce USA (foto Brenda Priddy & Company - Bernhard Hoehne), tramite delle foto spia scattate la scorsa settimana al di fuori della sede BMW di Monaco (Development Centre).

La prova che la Casa dell’Elica stia sviluppando un motore raffreddato a liquido viene dalla luce di scarico, che ora è alla base del motore. Questo non è infatti possibile su un motore raffreddato ad aria, perché le valvole di scarico surriscalderebbero fino alla rottura. Del resto, hanno bisogno di essere posizionate davanti, in modo da beneficiare del raffreddamento dell’aria, proprio come sul modello attuale.
Si intravede poi, una ventola del radiatore, anche se non è visibile la pompa dell’acqua. Non mancano poi uno scarico dedicato.
Più che aumentare gli attuali 110 CV, crediamo che questa scelta sia più dettata dal desiderio di controllare maggiormente le emissioni, ridurre la rumorosità del motore e diminuire l’aria calda alle gambe del pilota e aumentare lo spazio per l’abitabilità di questo.

Nelle foto poi, si notano un’estetica diversa, più moderna, il cupolino sempre regolabile ma dalla diversa forma, ed un terminale differente. Non resta che attendere e vedere se BMW dichiarerà qualcosa, o magari "scapperà" qualche ulteriore informazione su una delle moto più vendute di questi ultimi tempi.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , bicilindriche , 1000 , anticipazioni , turismo , anticipazione , eicma 2011


Top