Novità

pubblicato il 11 agosto 2011

KTM: E3W, 3 ruote elettrica per la città

Il design del prototipo sa "di 2 ruote"

KTM: E3W, 3 ruote elettrica per la città
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • KTM E3W - anteprima 1
  • KTM E3W - anteprima 2
  • KTM E3W - anteprima 3
  • KTM E3W - anteprima 4
  • KTM E3W - anteprima 5

Continuano gli investimenti di KTM sull’elettrico, e questa volta è tre ruote dal sapore racing. E’ dal mondo delle competizioni, infatti, che molte tecnologie stanno per provenire per la costruzione (leggera) dei veicoli a batterie. Dall’esperienza della casa di Mattighofen, nasce la KTM E3W, concept di veicolo a tre ruote elettrico pensato per la mobilità urbana.

DA 2 A 3 RUOTE, PASSANDO PER LA 4C
Detto del prevalente core business motociclistico della "Casa Arancione", la tre ruote E3W sconfina nel mondo dell’auto dopo un illustre precedente, quello della KTM X-Bow. Per conferire leggerezza alla scocca di questo prototipo elettrico - pesante meno di 500 kg - i tecnici austriaci hanno inoltre sfruttato le conoscenze acquisite, nel campo dei materiali leggeri, dalla collaborazione con la Dallara, nata per il telaio della X-Bow appunto e da cui deriverà anche la scocca dell’Alfa Romeo 4C.

KISKA, IL DESIGNER DELLE "K"
La propulsione è fornita da un motore elettrico da 15 kW, alimentato da batterie agli ioni di litio in grado di garantire un’autonomia di circa 100 km. Sul fronte dello stile della KTM E3W è stata data piena fiducia a Gerald Kiska, designer delle moto austriache, che potete vedere nella galleria fotografica. Da questo concept, infine, l’azienda punta ad arrivare nel 2013 con una versione di produzione, da proporre sul mercato in una forbice compresa tra i 5.000 e gli 8.000 euro.

Autore: Giuliano Daniele

Tag: Novità , strada , curiosità , anticipazioni , trike , concept , emissioni zero , microcar


Top