Sport

pubblicato il 12 agosto 2011

KTM: ancora successi nella Superbike tedesca IDM

Arriva un'altra doppietta nella sesta prova

KTM: ancora successi nella Superbike tedesca IDM
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • KTM - 6a prova SBK IDM - anteprima 1
  • KTM - 6a prova SBK IDM - anteprima 2
  • KTM - 6a prova SBK IDM - anteprima 3
  • KTM - 6a prova SBK IDM - anteprima 4
  • KTM - 6a prova SBK IDM - anteprima 5
  • KTM - 6a prova SBK IDM - anteprima 6

Continuano i successi di KTM nella Superbike tedesca, il campionato IDM. I piloti ufficiali di Mattighofen hanno corso un altro weekend memorabile, con il ceco Matej Smrz (team Inghart KTM) vincitore di Gara 1 e l’attuale capoclassifica Martin Bauer (team Motorex KTM) primo in Gara 2 dopo aver chiuso terzo la prima prova.

GARA1
Gara 1 è stata caratterizzata dalle difficili condizioni meteo e pista bagnata, ma appena l’asfalto è asciugato è diventata fondamentale la scelta degli pneumatici. La vittoria è andata a Matej Smrz con un vantaggio di circa 2,5 secondi di margine. Bauer lo ha raggiunto sul podio in terza posizione, in quello che era solo l’antipasto del capolavoro che avrebbe poi realizzato nella prova successiva.

GARA2
Gara 2 infatti ha visto il pilota austriaco azzeccare la partenza ed involarsi solitario in una vera e propria dimostrazione di forza sia per quanto riguarda le sue qualità di guida che per le qualità della KTM RC8 R Superbike. Dopo aver costruito un margine di vantaggio di ben otto secondi, nelle fasi finali di gara Bauer ha calato un po’ il ritmo, amministrando un vantaggio di cinque secondi fino alla bandiera a scacchi. Smrz in Gara 2 ha ottenuto un convincente quinto posto, nonostante alcune noie tecniche.
Martin Bauer ha portato a 24 punti il suo vantaggio nella classifica provvisoria di campionato, consolidando la sua leadership quando mancano due prove (quattro gare) alla fine. Matej Smrz è attualmente quinto in campionato mentre Stefan Nebel, il terzo pilota ufficiale KTM e compagno di squadra di Smrz nel team Inghart, ha ottenuto due sesti posti. Un risultato soddisfacente tenuto conto della convalescenza dopo il lungo stop per infortunio e alcune noie all’impianto elettrico in gara.
Con la gara di Schleiz, KTM è tornata anche in testa alla classifica di campionato riservata ai Costruttori, con un vantaggio di 2 punti su BMW.

Martin Bauer:"Non ho voluto prendere rischi inutili in Gara1 e il terzo posto è andato fin oltre le aspettative. Ho avuto fortuna perché Giuseppetti mi è caduto proprio davanti e sono finito nell’erba nella settore veloce in discesa. Gara2 è stata perfetta; sono partito bene e ho guadagnato subito un bel vantaggio, che dimostra il reale potenziale della nostra moto. La RC8 R oggi è stata impeccabile!".

IDM SUPERBIKE, Schleizer Dreieck, Germany
Gara1
1, Matej Smrz, Czech Republic, KTM
2, Damian Cudlin, Australia, BMW
3, Martin Bauer, Austria, KTM
4, Karl Muggeridge, Australia Honda
5, Ghisbert van Ginhoven, Netherlands, BMW
Gara2
1, Martin Bauer, Austria, KTM
2, Damian Cudlin, Australia, BMW
3, Karl Muggeridge, Australia Honda
4, Gareth Jones, Australia, BMW
5, Matej Smrz, Czech Republic, KTM

CLASSIFICA DI CAMPIONATO
1, Martin Bauer, Austria, KTM, 187
2, Karl Muggeridge, Australia, Honda, 163
3, Damian Cudlin, Australia, BMW, 160
4, Matej Smrz, Czech Republic, KTM, 155
5, Michael Ranseder, Austria, BMW, 129

CLASSIFICA COSTRUTTORI
1, KTM 364
2, BMW, 362
3, Honda, 203

Autore: Redazione

Tag: Sport , bicilindriche , 1000 , pista , superbike , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi


Top