Sport

pubblicato il 10 agosto 2011

MotoGP 2011: Rossi "Vogliamo ridurre il distacco dai primi"

In Ducati si stanno dando parecchio da fare. Lunedì i test a Brno

MotoGP 2011: Rossi "Vogliamo ridurre il distacco dai primi"

Le vacanze dovrebbero aver fatto trovare la concentrazione ai piloti Ducati (sono passate due settimane dal GP di Laguna Seca). Valentino Rossi e Nicky Hayden, hanno trascorso vicino casa le vacanze, con una breve escursione a Indianapolis per quanto riguarda il pilota americano. Hayden, infatti, il 5 agosto ha passato una giornata a Indy divisa tra attività promozionali e un test in pista con una Ducati 1198 SP, che gli ha permesso di apprezzare il rifacimento del manto di parte del tracciato.

Questa settimana il motomondiale torna in azione a Brno, il Circuito della Repubblica Ceca che come da tradizione apre la seconda metà del campionato. E’ un appuntamento che piace molto a tutti i piloti perché la pista, che è stata costruita a metà degli anni ’80, presenta un grande mix di curve e saliscendi, è veloce, filante, con una carreggiata molto ampia. Valentino Rossi vi ha ottenuto quattro podi e sette vittorie in tutte le classi, un podio invece per Hayden.
Il lunedì dopo il Gran Premio è prevista una giornata di test che il Ducati Team dedicherà al lavoro sulla 800cc.

Valentino Rossi:"Dopo Laguna ho fatto qualche giorno di vacanza, un po’ di mare, a casa: una pausa breve ma sufficiente per ricaricare le batterie dopo un periodo intenso. Adesso ci facciamo un bel Ferragosto a Brno, un classico! Scherzi a parte, sono sempre contento di andarci, la pista mi piace non solo perché è molto bella, ampia e veloce e sono sempre andato bene, ma anche perché è stata quella della mia prima pole, della mia prima vittoria e del mio primo mondiale. Continueremo a concentrarci sul set up della moto con l’obiettivo di ridurre il distacco con il gruppo davanti, sia durante il fine settimana di gara sia nei test di lunedì".

Nicky Hayden:"Abbiamo fatto un piccolo break ma fortunatamente non del tutto digiuno di moto! il 5 agosto ho avuto l'opportunità di guidare una Ducati 1198 SP a Indianapolis, dove la parte dell’infield è stata riasfaltata (dalla curva 5 alla 16) per eliminare le buche che limitavano di fatto le traiettorie fattibili. Indy era già una pista fantastica, adesso è più sicura e ancora più divertente. Un grande grazie a Ducati Nord America e all'Indianapolis Motor Speedway che hanno reso possibile questo test. Adesso sono pronto per Brno, un circuito molto diverso dal Sachsenring e Laguna, aperto e largo. Sappiamo che non sarà facile per noi ma dobbiamo continuare a lavorare, passo dopo passo. E’ chiaro che in Ducati l’impegno è massimo quindi cercheremo di ottenere un buon risultato. Penso che userò la GP11 durante il fine settimana per dedicarmi alla nuova versione durante i test di lunedì".

Autore: Redazione

Tag: Sport , motogp , pista , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi


Top